Baia Dei Turchi, spiaggia libera occupata: attrezzature sequestrate, una denuncia

0
132

Ancora una spiaggia libera occupata abusivamente, con contestuale sequestro di attrezzature balneari da parte della Guardia Costiera. È accaduto, stavolta, alla Baia dei Turchi, zona di Otranto.

Gli uomini dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Otranto, nella mattinata odierna, con la collaborazione dell’Ufficio Tecnico del Comune di Otranto, hanno operato il sequestro di 37 ombrelloni e 75 lettini illecitamente posizionati da un titolare di concessione demaniale marittima operante in zona.

La squadra del Nucleo Operativo di Protezione Ambientale di Circomare Otranto, a seguito di attività d’indagine, ha verificato e riscontrato l’abusiva occupazione di oltre 500 mq di spiaggia a mezzo apposizione di attrezzature fisse (assi con tavolinetti, ombrelloni e lettini) dedicate alla balneazione, che difatti sottraevano dalla libera fruizione tratti di demanio marittimo abusivamente occupati dal titolare della concessione limitrofa.

È scattato così, a suo carico, il deferimento alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Lecce per occupazione abusiva di suolo demaniale. Inoltre, su autorizzazione del Pubblico ministero, è stato disposto l’immediato ripristino dello stato dei luoghi, restituendo quindi al pubblico uso 540 mq di spiaggia pari a più del 50% di quanto autorizzato in concessione.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here