Le ali della follia di Ferdinando Scavran all’Horus di Maglie

0
425

Mercoledì 6 agosto, alle 21, FERDINANDO SCAVRAN presenterà, presso il ristorante Horus, in via Trento e Trieste – 50, a Maglie (Le), il suo nuovo thriller LE ALI DELLA FOLLIA (Edito da LUPO EDITORE).

Relazionerà MARCO ABATI.

Il raffinato ambiente del ristorante Horus di Maglie (Le) ospiterà, il 6 agosto, Ferdinando Scavran e il suo ultimo romanzo Le ali della follia (Lupo Editore), un thriller che si abbandona alle carezze della Storia, della Mitologia e dei sentimenti e che, pur lottando con l’orrore, affronta senza esitazione un percorso intricato e affascinante.

Ne Le ali della follia, l’autore racconta un mistero antico come quello della Nike di Samotracia, che ha la forza secolare di costruire una rete di rapporti, unire terre lontane e custodire segreti. Il protagonista, il Dr. Silli Solari, è un archeologo irrequieto, sicuro di sè e alla continua ricerca di percorsi avventurosi in cui addentrarsi e perdersi, che, insieme al suo migliore amico greco, Christos, parteciperà a una poco entusiasmante spedizione archeologica in Grecia, dove conoscerà le due archeologhe Brigitte, una ragazza francese, e Renate.

Quando Silli e Christos decideranno di abbandonare la spedizione greca e partiranno alla volta del Baltico, con l’obiettivo di raggiungere l’arcipelago di Aland e scoprire il segreto della Nike alata, Brigitte, ormai invaghita di Silli, sceglierà di accompagnarli e, da quel momento, dopo una serie di terribili omicidi, inizieranno pian piano a svelarsi le identità insospettabili dei vari protagonisti.

 Ferdinando Scavran, sociologo, di origine veneta, nasce a Taranto e vive nel Salento. È studioso delle Tradizioni, della Storia, della Religione e della Cultura greca. Ha collaborato con l’Istituto Italiano di Cultura di Atene, e con testate giornalistiche nazionali, “Corriere del Giorno” e “Jonio”. Ha pubblicato: Io guerriero di Sparta (Dioscuri Editrice, 1988), Percorsi in quota sul massiccio del Pollino (Edizioni Ermes, 2000), E gli Dei mi chiesero di tornare (Edizioni Artebaria, 2010), Ascolta le Ninfe (Edizioni Artebaria, 2012) e Senza Rumore (Lupo Editore, 2013). La Regio- ne Puglia ha acquisito e divulgato i suoi ultimi tre romanzi. La sua attività letteraria è stata premiata nel 2013 dall’Assessorato alle Politi- che Ambientali di Lecce. Ha vinto il “Premio Letterario Accademia della Nike 2014”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here