Ad AMOLADANZA arriva il Balletto Teatro di Torino

0
126

Ad AMOLADANZA arriva il Balletto Teatro di Torino

In scena con il doppio spettacolo “Kiss me hard before you go” e  “Timeline”

La prima edizione di AMOLADANZA entra nel vivo. Domani – giovedì 2 settembre al Chiostro di Santa Chiara di Mola di Bari alle ore 21.00 – nella rassegna promossa da Con.Cor.D.A. Consorzio Coreografi Danza d’autore, diretta da Marcello Valassina e realizzata con il patrocinio del Comune di Mola di Bari e la direzione organizzativa di Grazia Rapisarda – Asd La Petite Etoile in collaborazione con CO.N.D.A.S. (Comitato nazionale danza arte spettacolo) e RadioDanza.it – andrà in scena il doppio spettacolo del Balletto Teatro di Torino.

Il primo spettacolo è “Kiss me hard before you go”, un duetto fluido e dinamico firmato da Jose Reches. In un costante chiedersi quale sia la linea di confine tra ciò che è presente e ciò che è da lasciare andare, i corpi dei danzatori viaggiano dentro ad una riflessione esistenziale che è in grado di muovere e mettere a nudo la nostra vulnerabilitá. Segue lo spettacolo “Timeline” che racconta delle somiglianze e delle diversità di comportamento tra esseri umani, in relazione alle convenzioni sociali e di come le stesse vengano percepite nelle differenti culture. Ella si sofferma sui momenti meno piacevoli in cui le persone si imbattono durante la loro vita e rende sempre più sottile la linea che separa ciò che è giusto da ciò che è sbagliato. Nel suo processo creativo, la coreografa compone con i danzatori un collage di immagini che esplorano le situazioni che si alternano in ogni comunità: follia, gioia, competitività, dolore, curiosità, emulazione, disperazione, tristezza, ansia, paura, morte. Utilizzando movimento e teatro, il linguaggio che la contraddistingue, Ella ha esplorato le personalità e le relazioni del gruppo, riuscendo a creare un unico grande, meraviglioso, cupo e umoristico mondo.

Durante il festival sono previsti incontri per i giovani danzatori grazie alla presenza di nomi di richiamo che fanno scuola. Fabrizio Mainini, Steve La Chance, Piero Martelletta, Alexandre Stepkine, Francesca Selva, Veronica Grasso, Simonetta Travagliati, Olti Shaqiri, Valerio Moro e Mauro Paccariè saranno i protagonisti dell’attesissimo ciclo di workshop che si terrà a Palazzo Roberti durante i giorni del festival.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here