WAX – We are the X” di Lorenzo Corvino

0
293
Vincitore a Londra all’“International Filmmaker Festival of World Cinema” è il film di apertura del 16° Festival del Cinema Europeo.

Ad aprire la 16° edizione del “Festival del Cinema Europeo” di Lecce (dal 13 al 18 aprile) ore 20,00 sala 1 sarà il primo lungometraggio del giovane regista salentino Lorenzo Corvino, dal titolo “WAX – We are the X”.

film-wax-we-are-the-x-di-lorenzo-corvino
Il film è reduce dalla vittoria, a febbraio, dell’ “International Filmmaker Festival of World Cinema” di Londra nella sezione “Best Foreign Language Feature Film” e dalla proiezione a marzo presso il “Phoenix Film Festival” negli Usa. Mentre a maggio il film arriverà in Asia, sarà proiettato ad Hong Kong.
La proiezione leccese avrà luogo presso la Sala 1 del Multisala Massimo, sede del festival, lunedì 13 aprile alle ore 20. Alla proiezione e presentazione, oltre al regista, ad incontrare il pubblico ci saranno l’attrice protagonista, la francese Gwendolyn Gourvenec e l’attore italiano Andrea Renzi.
WAX – We are the X, con Jacopo Maria Bicocchi, Gwendolyn Gourvenec, Davide Paganini, Muriel Gandois, Claudia Gallo, Francesca Ritrovato, Lily Bloom, Mathieu Milella, Andrea Renzi, Andrea Sartoretti, Rutger Hauer, Jean-Marc Barr, è opera prima di Lorenzo Corvino, realizzata da ragazzi con un decimo del budget medio di ogni esordio, il film è un “on the road“ in soggettiva, un piccolo thriller generazionale incentrato sulle peripezie di tre ragazzi inviati nel Principato di Monaco per le riprese di uno spot.
Per quanto concerne il “Festival del Cinema Europeo”, i protagonisti “europei” sono Bertrand Tavernier e Fatih Akin (presenti rispettivamente a Lecce martedì 14 aprile e mercoledì 15, per ritirare l’Ulivo d’oro alla carriera), oltre a due “regine” della commedia italiana, Milena Vukotic e Paola Cortellesi (che riceveranno il Premio alla Carriera rispettivamente venerdì 17 e sabato 18 aprile).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.