WAVE FESTIVAL

0
316

SALENTO RAINBOW FILM FEST e SEEYOUSOUND ON THE ROAD LECCE

 A partire dal 9 luglio e per tutti i giovedì del mese (16 – 23 – 30) ha inizio, presso La Restuccia – Masseria Urban (Contrada Monte s.n.c – Lequile), la prima edizione di WAVE FESTIVAL un format culturale di quattro appuntamenti settimanali che ospiterà mostre fotografiche, live painting, djset, festival cinematografici, reading e spettacoli teatrali.

Tutti i quattro appuntamenti si svolgeranno nel rispetto dei protocolli anti – covid, sono a ingresso gratuito su prenotazione, posti limitati e avranno inizio dalle 18:30.

Giovedì 9 luglio è in programma OPENING WAVE, la prima serata del Festival che inaugura la prima edizione con una collettiva di artisti salentini: Enrica Ciurli che per l’occasione presenterà la sua nuova collezione PICNICEmiliano Picciolo esporrà SANTI LAICI il trittico di fotografie di tre donne ognuna rappresentante una santità, laici perché non fanno miracoli e non hanno alcun riferimento all’iconografia sacra tradizionale. Inoltre, sarà in esposizione la produzione di Polaroid di Francesco Sambati BONACCIANO SIGNAL TV di Luisa Carlà e le fotografie di SALENTODEATHVALLEY. La selezione musicale sarà a cura di Frank Lucignolo che esporrà LE BEAUTÈ DES FEMMES.

Il 16 luglio è la volta di RAINBOW WAVE il primo appuntamento in collaborazione con i festival cinematografici, che per l’occasione ospiterà il SALENTO RAINBOW FEST. Ad aprire la serata sarà la mostra fotografica “QUEER è ORA” a cura di Alessia Rollo e a seguire saranno proiettati i cortometraggi “The beauty of reverso” (Germania, 2018, 10’) di M. Brent Adam, “Kiko’s saints” (Brazil, 2019, 26’) di Manuel Marmier, “INSIDE – Dentro al Queer” a cura de La Scatola Cinese. Segue dj set di Silvia Garzia ft. Protopapa, quest’ultimo presenterà il suo videoclip Nina, uscito lo scorso aprile, prodotto dallo stesso Protopapa e da Pierpaolo Moschino.

Seeyousound on the road Lecce, il primo festival di cinema a tema musicale in Italia, nato a Torino e giunto alla terza edizione leccese, giovedì 23 luglio sarà il protagonista dell’appuntamento SEEYOUWAVE. Il festival presenterà quattro cortometraggi la cui visione sarà anticipata da un live painting a cura di Stefano Bergamo. Le quattro proiezioni sono: “To be free” (USA, 2016) di Adepero Oduye, “Mixteip” (Finlandia, 2016) di Teemu Äke, “Richard Twice” (USA, 2016) di Matthew Salton, “Ringo” (Spagna, 2016) di Adrià Pagès Molina. A seguire dj set di Marco Erroi.

A concludere la prima edizione del WAVE FESTIVALgiovedì 30 luglio, sarà la volta del teatro con STIAMO TUTTI BENE – CULTURAL WAVE; andrà in scena lo spettacolo “Donne, Arte e Martello”della compagnia teatrale Zeromeccanico di Gallipoli. L’appuntamento si arricchisce anche della performance “Suite 804” con Simone Franco e la mostra fotografica ZERO a cura di Carlo Romano ed ECOMOSTRE curata da Esterno Notte.

Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle 18:30 e Food&drink nel giardino del chiostro della masseria saranno a cura della chef de La Restuccia, Gabriele Quarta .

La Restuccia – Masseria Urban è una struttura fortificata del ‘500 immersa nello scenario della campagna nel cuore del Salento; come ogni masseria dell’epoca testimonia che storicamente il mondo rurale e il mondo della città hanno vissuto in un perenne interscambio culturale e commerciale. Con il WAVE FESTIVAL la location ha voluto ridare vita ai flussi culturali che storicamente hanno legato la città e il mondo rurale portandoli nel contemporaneo, dove tra la città e la campagna si possono creare traiettorie urbane in cui le arti, il territorio, il cibo offrono esperienze da condividere, magari mescolando lingue e dialetti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.