VOLLEY, RICCARDO MUCCIONE ALLA CORTE DELL’OLIMPIA GALATINA

0
193

VOLLEY, RICCARDO MUCCIONE ALLA CORTE DELL’OLIMPIA GALATINA

Il primo colpo era nell’aria da qualche giorno, ma si è concretizzato solo nella tarda serata di ieri nquando la direzione sportiva della società ha ricevuto la piena disponibilità dell’atleta sardo a far parte dell’Olimpia Galatina.

Il primo tassello per una diagonale di spessore che sta per concretizzarsi nel sestetto della società galatinese è il palleggiatore Riccardo Muccione, sardo di Cagliari.

Nato il 17 aprile del 1993, Muccione dopo aver praticato tennis e karate, si è avvicinato al volley a 11 anni seguendo tutta la trafila delle tappe giovanili accanto al fratello Nicola, nel Cagliari Volley prima e successivamente nella Pallavolo Cagliari in serie C nel 2010/2011 e in B1 , come secondo di Meriggioli nel 2011/2012.

Spicca il salto fuori dalle mura di casa nel 2012/2013 giocando per il Sarroch in B1, poi è ad Olbia in B1 nel 2013/2014, quindi un anno ad Oristano , nuovamente a Sarroch nel 2015/2016 e chiude l’anno sportivo 2016/2017 in B1 nelle file del Sant’Antioco.

La società del presidente Santoro si è assicurata le prestazioni di questo giovane e promettente atleta, forte della volontà dello stesso di esprimersi fuori dall’isola ,in contesti sportivi e sociali più appaganti, rinunciando a confermarsi a Sant’Antioco per essere alla corte di mister Stomeo ,il cui placet è stato determinante.

“Sono contento che l’OLIMPIA SBV GALATINA abbia puntato su di me, dichiara Muccione,: gli sforzi e l’impegno profusi in questi anni mi stanno ripagando di tanti sacrifici . Darò il massimo per non deludere chi ha creduto in me e sono pronto a nuove sfide e nuove esperienze. Questo è il primo anno che abbandono la Sardegna ed era un mio obiettivo confrontarmi in continente nella certezza che questa avventura mi formerà come uomo ed atleta”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.