VIII Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla

0
201

Il 15 marzo VIII Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla:la poesia e l’arte per curare l’anoressia e la bulimia.                                                                      

La poesia e l’arte per curare i disturbi dell’alimentazione, primi fra tutti anoressia e bulimia. La ASL Lecce con il Centro per la Cura e la Ricerca sui Disturbi del Comportamento Alimentare (diretto dalla dr.ssa Caterina Renna), l’Associazione dei familiari Madama Dorè e Pe(n)sa differente con ONLUS Salomè e Big Sur, sostengono l’VIII Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla in programma il 15 marzo 2019.

Nel panorama nazionale delle iniziative, Lecce sarà presente con l’evento di Poetry On Air “Trovare parole”, una campagna di sensibilizzazione che utilizza la poesia e la copy art prodotta all’interno dei Laboratori espressivi del Centro per la Cura e la Ricerca sui DCA della ASL Lecce e che troverà la sua espressione proprio il 15 marzo sulla pagina Facebook di Pe(n)sa differente, il “luogo” virtuale attraverso il quale è più semplice e diretto parlare “con” e “alle” giovani generazioni. «“Trovare parole” – rimarcano gli organizzatori – usa la poesia, tra arte e gioco, per togliere l’assedio del disagio e moltiplicare valori e messaggi in interpretazioni che svelano il sentire. Le differenti possibilità espressive e creative della identità/corporeità di ognuno, laddove questa non risponde a meri canoni estetici standardizzati ma è intesa come parte comunicativa della personalità tutta, offrono una nuova ‘lingua’ all’incontro, una lingua che costruisce nuovi strumenti per dire, donarsi, esserci: poesia di trincea che inventa strategie per scomodare i luoghi comuni e ritrovare senso».

La Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, di sensibilizzazione su anoressia, bulimia, binge eating disorder (disturbo da alimentazione incontrollata) e altri disturbi dell’alimentazione, giunge alla sua VIII edizione. L’evento, promosso per la prima volta in Italia nel 2012 in memoria di Giulia, si pone quale obiettivo quello di sensibilizzare l’opinione pubblica e le Istituzioni su patologie gravi che interessano il sé corporeo, in continuo aumento nella popolazione giovanile. Il 19 giugno del 2018, la Giornata del Fiocchetto Lilla è stata finalmente sancita dalla Presidenza del Consiglio e il 15 marzo è riconosciuto istituzionalmente come Giornata Nazionale contro i disturbi dell’alimentazione (Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, n. 140 del 19.06.2018:http://www.gazzettaufficialeit/eli/id/2018/06/19/18A04218/sg).

I soggetti coinvolti nell’iniziativa:Il Centro per la Cura e la Ricerca sui Disturbi del Comportamento Alimentare,attivatnel1998 dalla ASL Lecce all’interno deDipartimento di Salute   Mentale,  è   stato   il   primo   Centro  pubblico territoriale italiano a offrire una risposta itermini di   prevenzionediagnosi e cura integrata e multidisciplinare dei DCA e oggi punto di riferimento per tantissimi pazienti del territorio pugliese e dialtrregioni. La mission del Centro è quella di erogare attività diagnostica, terapeutica e riabilitativa, di ricerca clinica,eziopatogenetica e dei trattamenti appropriati ed efficaci, attività di formazione e informazione, attività di prevenzione esensibilizzazione.

MadamaDorè è un’associazione operante nel territorio salentino che sostiene e aiuta concretamente le persone affette da Disturbi del Comportamento Alimentare e da Obesità, le loro famiglie e quanti vivono vicino a chi presenta queste problematiche; tutela i loro diritti fondamentali, combattendo i pregiudizi legati ad essi e promuove ogni sorta di azione diretta a sensibilizzare l’opinione pubblica relativamente alle problematiche dei disturbi del comportamento alimentare, dell’obesità e del disagio giovanile.

Pe(n)sa differente è la campagna internazionale di sensibilizzazione su anoressia, bulimia, obesità e altre in/differenze ideata e promossa da ONLUS Salomè, associazione scientifico-culturale che dal 1998 si occupa di disagio giovanile in particolare per quel che riguarda i disturbi dell’alimentazione e Big Sur, agenzia di comunicazione attiva in ambito sociale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.