VIGILI DEL FUOCO

0
264

I VIGILI DEL FUOCO DIMENTICATI DALLE ISTITUZIONI. PIANO PER L’EMERGENZA IMMIGRATI SI. PIANO PER L’EMERGENZA INCENDI NO.

La UIL PA VVF Lecce ha appreso dagli organi di stampa di un tavolo tecnico in prefettura per l’emergenza migranti.

La notizia se da un lato fa piacere, dall’altro, mortifica noi Vigili del fuoco perché ad oggi, nonostante il grido d’aiuto con tanto di richiesta d’incontro inviata al Prefetto di Lecce, nessun tavolo tecnico è stato convocato, per discutere e varare un piano straordinario per l’emergenza incendi!!! In attesa, della convocazione da parte di sua Eccellenza il Prefetto che speriamo arrivi quanto prima, noi della UIL PA Vigili del Fuoco Lecce sottolineiamo e rimarchiamo ancora una volta, semmai ce ne fosse bisogno, lo stato d’emergenza in cui i Vigili del fuoco operano ogni giorno.  Dopo i grandi incendi a Gallipoli (punta della Suina e Lido Conchiglie), Porto Badisco, Santa Cesarea e quello di Otranto di luglio, agosto è iniziato nel peggiore dei modi!!! Migliaia di ettari di pineta bosco e macchia in fumo da Torre Chianca fino a San Cataldo, con Canadair a lavoro per ore e ore. Ormai non c’è giorno che alzando gli occhi al cielo nel Salento, non si veda in azione un velivolo antincendio, mentre il paesaggio a terra è ogni giorno più desolante, tetro, cinereo!!! Le statistiche parlano chiaro:

aumento esponenziale degli incendi di aree boscate, cespugliate e arborate, con squadre di vigili del fuoco che lavorano; su turni da 12 ore;  in media ben 9 ore senza sosta. Con punte di 12 ore su 12!!!!!

Ritmi sovrumani, ma il Salento può bruciare tanto a nessuno sembra importare dell’incolumità dei lavoratori vigili del fuoco, dei cittadini e del paesaggio!!!

L’emergenza riguarda anche i mezzi. Nella convenzione AIB Regionale, non è stato previsto un solo euro per l’acquisto di nuovi automezzi per i Vigili del Fuoco. Quelli a disposizione sono oramai vetusti e obsoleti. Il paradosso è che bisogna affrontare l’emergenza nell’emergenza!!!

Il Corpo Nazionale Vigili del Fuoco, lavora in condizioni di costante eccezionalità; tali da ritenere la situazione non più fronteggiabile!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.