V Concorso Alberghieri Caroli Hotels Enogastronomia

0
45

Premio Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese, Premio Mario Caputo e Maria Domenica Caroli, Gallipoli – Santa Maria di Leuca 13 – 16 marzo 2019

Venticinque gli istituti alberghieri partecipanti provenienti da tutta Italia: dal 13 al 16 marzo 2019 è in programma nel Salento il V Concorso Caroli Hotels riservato agli allievi degli Istituti Professionali – Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera d’Italia, dedicato ai fondatori del network turistico Caroli Hotels, Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese, Mario Caputo e Maria Domenica Caroli. Il concorso ha ricevuto il patrocinio di S. E. Rev.ma Mons. Vito Angiuli, vescovo di Ugento-S. Maria di Leuca, della Provincia di Lecce, dell’ UPI Puglia, della Camera di Commercio di Lecce, della Città di Gallipoli, di Aeroporti di Puglia, del Comune di Castrignano del Capo, dell’ AEHT – European Association of Hotel and Tourism Schools, di Eurotoques Unione Europea Cuochi, dell’AMIRA Associazione Maitre Italiani Ristoranti e Alberghi, dell’UIPA Unione Italiana Portieri d’Albergo Le Chiavi d’oro, dai Comuni di Canosa, Castellana Grotte, Cremona, Firenze, Foggia, Loreto, San Pellegrino, Senigallia, Varallo Sesia. E’ stato richiesto il patrocinio a tutti i centri di provenienza degli istituti partecipanti.

Si affronteranno nella competizione gli allievi del quarto e quinto anno degli indirizzi di Enogastronomia, Servizi di Sala e Vendita ed Accoglienza Turistica di ben 25 istituti IPSEOA provenienti da tutta Italia, segnale importante di crescita e gradimento della manifestazione che rappresenta un’opportunità e una vetrina per molti giovani e   un momento di promozione del territorio (IPSSAR “A. Perotti” Bari, IISS “A. Mantegna” Brescia, IISS “Einaudi” Canosa di Puglia, IIS “Bottazzi” Casarano, IISS “Consoli-Pinto” Castellana Grotte, IPSSEOA “R. Viviani” Castellammare di Stabia, IIS “L. Einaudi” Cremona, IIS “A.Migliorini” Finale Ligure, IPSSEOA “Aurelio Saffi” Firenze, IISS “L. Einaudi” Foggia, IISS “Presta Columella” Lecce, IIS “Einstein_Nebbia” Loreto, IPS “Principi Grimaldi” Modica, IPSSEO Molfetta, IISS “Moccia” Nardò, IISS Otranto-Poggiardo, IPSEOA “Tor Carbone” Roma, IPSSAR San Pellegrino Terme, IIS “A. Panzini” Senigallia, IPS “J. Beccari” Torino, IPSSAR “G. Maffioli” Castelfranco Veneto, IPSSAR “G. Pastore” Varallo, IPSSAR “E. Mattei” Vieste, IPSSAR “G.Marchitelli” Villa Santa Maria Chieti, IPSSAR “M. Alberini” Villorba).

Tutti gli allievi saranno coinvolti in tre rispettive competizioni, in cui potranno dare prova, sul campo, delle proprie abilità.

La manifestazione si articola in tre distinte categorie di concorso, per ciascuna delle quali è prevista una prova:

  1. a) Enogastronomia;
  2. b) Servizi di sala e vendita;
  3. c) Accoglienza turistica.

– Nella gara di Enogastronomia, il concorrente dovrà realizzare un piatto sulla base degli ingredienti tipici riportati nel paniere;

– nella gara di Servizi di Sala e Vendita, il concorrente dovrà realizzare un piatto a base di ingredienti tipici riportati nel “paniere”, anche utilizzando la tecnica flambè; si occuperà del servizio del piatto e del servizio del vino prescelto motivandone l’abbinamento;

– nella gara di Accoglienza turistica, il concorrente dovrà elaborare un itinerario turistico nel Salento anche attraverso l’utilizzo di lingue straniere.

La gara si svolgerà all’Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli. Le squadre prime classificate per ciascuna categoria di concorso  riceveranno una borsa di studio unica per tutti i componenti la squadra ed uno stage della durata di un mese con vitto e alloggio in una struttura dei Caroli Hotels.  A tutti gli alunni partecipanti verranno consegnati un diploma e un voucher valido per il soggiorno di 1 persona per un weekend da trascorrere in un Albergo della catena Caroli Hotels. La premiazione (come da programma allegato) è prevista nel corso della serata di gala del 15 marzo alle 20,00. La presentazione si svolgerà il 13 marzo alle 18,00.

Collabora con l’evento ALMA La Scuola Internazionale di Cucina Italiana (guidata in qualità di rettore dal 2002 al 2017 dal Maestro Gualtiero Marchesi). Scuola laeder della Formazione nell’ospitalità, promuove un intenso e stimolante rapporto con gli istituti alberghieri, i centri di formazione professionale e le scuole di cucina del nostro Paese, creando progetti su misura per studenti e insegnanti delle scuole del settore. Attraverso un protocollo d’intesa con il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR) è accreditata come centro per l’aggiornamento dei docenti degli istituti alberghieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.