“USQUE AD EFFUSIONEM SANGUINIS”

0
67

CONCERTO-MEDITAZIONE DEL CORO DIOCESANO DIRETTO DA MONS. MARCO FRISINA ARCIDIOCESI DI LECCE

Grande attesa a Lecce per il concerto-meditazione “Usque ad effusionem sanguinis” eseguito dal Coro polifonico diocesano diretto dall’autore in persona: mons. Marco Frisina, musicista, compositore e direttore
del Coro della diocesi di Roma.
L’evento (prima assoluta per Lecce) per ricordare il 1950° anniversario del Martirio di Sant’Oronzo è in programma nella cattedrale sabato 15 giugno alle 20,30 ed è promosso e organizzato dall’associazione culturale Nova Liber Ars in collaborazione con l’Arcidiocesi di Lecce e la testata giornalistica Portalecce.
“Siamo orgogliosi ed onorati di accogliere a Lecce – dichiara Emanuela Rucco, presidente di Nova Liber Ars – Mons. Marco Frisina, autore molto apprezzato nel panorama ecclesiale. Ricordiamo tutti il brano ‘Jesus Christ you are my life’ diventato simbolo sonoro della GMG del 2000”.
Sarà lo stesso maestro Frisina ad introdurre i canti mediante una riflessione sulla musica sacra e sul servizio che il canto occupa nelle assemblee liturgiche, nel solco della testimonianza e del servizio significato dalla vita e dalle opere di Sant’Oronzo, Patrono di Lecce, a 1950 dal suo martirio. L’evento verrà trasmesso in diretta sui canali social di Nova Liber Ars e di Portalecce
“Mi corre l’obbligo – conclude Emanuela Rucco – di ringraziare tutti coloro hanno consentito l’organizzazione di questo storico evento, a cominciare dal M° Tonio Calabrese ed il M° Simonetta Miglietta Sozzo che, in questi mesi, si sono adoperati nella preparazione del Coro Diocesano e dei cori parrocchiali di Novoli ed Arnesano che saranno protagonisti del Concerto ed animeranno la liturgia eucaristica del 16 giugno a Novoli.

Grazie anche all’Arcidiocesi di Lecce ed al portale diocesano PortaLecce.it per la fattiva ed operosa collaborazione”-
“È un grande privilegio per noi leccesi – aggiunge l’arcivescovo Michele Seccia – poter godere per una serata del canto che aiuta a pregare e a celebrare così come lo intende il Maestro Frisina. Attraverso le
sue composizioni, diventate ormai patrimonio liturgico delle nostre comunità parrocchiali, ricorderemo il coraggio fino alla morte di Sant’Oronzo, il primo vescovo della Chiesa che il Signore mi ha affidato e,
accompagnati dalle melodie e dalle parole di mons. Frisina, renderemo grazie a Dio per il grande dono di una testimonianza che ancora oggi, a distanza di quasi duemila anni, continua a illuminare a a proteggere
il cammino della nostra diocesi. Ho accolto con entusiasmo la proposta dell’associazione Nova Liber Ars, certo che il concerto-meditazione ci aiuterà non solo a pregare ma anche a crescere nella fede seguendo
l’esempio di Oronzo”.
Domenica 16 giugno alle 10,30 mons. Frisina presiederà l’eucaristia nella parrocchiale Sant’Andrea apostolo a Novoli.
Il concerto meditazione gode del patrocinio di Provincia di Lecce, Comune di Lecce, Comune di Novoli Comune di Arnesano, Unione dei Comuni del Nord Salento, Consorzio dei Comuni del Nord Salento, Fondazione Città del Libro.

Mons. Marco Frisina
Nato a Roma nel 1954, mons. Marco Frisina dopo gli studi classici si è diplomato in composizione al Conservatorio di Santa Cecilia. Ha compiuto gli studi teologici presso la Pontificia Università Gregoriana conseguendo poi la licenza in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico.
Ordinato sacerdote nel 1982, svolge il suo ministero nella Diocesi
di Roma. Attualmente è Consultore del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione e Rettore della Basilica di Santa Cecilia in Trastevere.
Tiene corsi presso la Pontificia Università della Santa Croce e il
Pontificio Istituto di Musica Sacra.
È anche Accademico Virtuoso Ordinario della Pontificia Insigne
Accademia di Belle Arti e Letteratura dei Virtuosi al Pantheon, di cui è Assistente Spirituale.
Autore di numerosi canti liturgici conosciuti ed apprezzati in Italia e all’estero, nel 1984 ha fondato – e da allora dirige – il Coro della Diocesi di Roma, con il quale anima le più importanti liturgie diocesane, alcune delle quali presiedute dal Santo Padre.
Nel 1991 ha avuto inizio la sua collaborazione al progetto internazionale della Rai “Bibbia” sia come consulente biblista che autore delle musiche dei film prodotti. Oltre al “Progetto Bibbia”, negli anni ha composto le colonne sonore di molti film a tema storico e religioso.
La sua produzione musicale conta oltre trenta Oratori Sacri ispirati a personaggi biblici o alla vita di grandi santi. Accanto a questi, meritano di essere citati: “Cantico dei Cantici” scritto nel 2009 e rappresentato al “Festival Anima Mundi” di Pisa, “Passio Caeciliae” composto nel 2011 ed eseguito a Roma e a New York in occasione delle celebrazioni per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia, “Paradiso Paradiso”, del 2013, per il 56° “Festival dei Due Mondi” di Spoleto con la partecipazione di Giorgio Albertazzi, e “Fino ai confini della Terra”, ispirato alla narrazione del
naufragio di S. Paolo a Malta e lì eseguito nel febbraio 2017 nel
centenario del martirio dell’Apostolo.
Nel 2007 ha composto l’opera teatrale “La Divina Commedia”,
prima trasposizione musicale dell’omonimo capolavoro dantesco. Nella stagione 2009-2010 è andato in scena il suo secondo lavoro per il teatro: “Il miracolo di Marcellino”, ispirata al romanzo di José Maria Sanchez Silva “Marcellino Pane e Vino”.

È anche autore delle musiche di “In Hoc Signo”, rappresentata nel
2013 a Belgrado in occasione del millenario dell’Editto di Milano e dell’Opera-Oratorio “Passio Christi” rappresentata nel 2018 a
Malaga.
È stato promotore e coordinatore del Primo Convegno delle Corali Italiane, svoltosi a Roma nel settembre 2014, e del Giubileo delle Corali nell’ottobre 2016, che ha visto la partecipazione di oltre 8.000 cantori provenienti da tutto il mondo. Dal 2015 è Direttore Artistico del “Concerto con i Poveri e per i Poveri” che si tiene in Aula Paolo VI.
Da anni porta questa sua esperienza di sacerdote, musicista edocente in molte Diocesi italiane ed estere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.