UNA NUOVA OLIVICOLTURA NEL SALENTO

0
345

Dalla tradizione all’innovazione nel rispetto della sostenibilità economica ed ambientale

Si svolgerà sabato 28 gennaio 2017, a partire dalle ore 9.00, presso il Grand’Hotel Tiziano e dei Congressi di Lecce la Tavola Rotonda dal titolo: “UNA NUOVA OLIVICOLTURA NEL SALENTO, dalla tradizione all’innovazione nel rispetto della sostenibilità economica ed ambientale”.

La manifestazione, organizzata da Apol, Cia e Associazione Italia Nostra – Sezione Sud Salento, ha lo scopo di sollecitare i produttori olivicoli salentini e le Istituzioni, pubbliche e private, a collaborare e a fare sistema, assumendo impegni precisi nel mettere in atto azioni, condotte e scelte che garantiscano alle generazioni future, sia la tutela del territorio e il diritto al cibo che un equo reddito ai produttori olivicoli.

L’incontro prenderà il via con i saluti di: Vito Murrone, Direttore CIA – Lecce; Giovanni Casarano, Dirigente Scolastico dell’I.I.S.S. “Egidio Lanoce” – Maglie; Salvatore Fasano, Dirigente Scolastico dell’I.I.S.S. “Presta – Columella” – Lecce e Alfredo Prete, Presidente Camera di  Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura – Lecce.

Seguirà l’introduzione di Giuseppe Mauro Ferro, Accademico dei Georgofili.

Sarà poi la volta delle relazioni svolte da: Daniele Arcuri, Dottore in Scienze Ambientali “Xylella fastidiosa: misure di contrasto attraverso la pratica dell’innesto”; Salvatore Camposeo, Professore Aggregato di Arboricoltura Generale Università degli Studi di Bari Aldo Moro  “Un’olivicoltura moderna e sostenibile per il Salento”.

Al termine delle relazioni si terrà la Tavola Rotonda con la partecipazione di: Benedetto Accogli; Presidente APOL; Rosario Centonze, Presidente Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali della Provincia di Lecce; Luigi De Bellis, Direttore DiSTeBA – Università del Salento; Elisabetta Dolce, Presidente Collegio Interprovinciale degli Agrotecnici e degli Agrotecnici Laureati di Lecce e Brindisi; Roberto Martina, Presidente Collegio Provinciale dei Periti Agrari e dei Periti Agrari Laureati di Lecce; Vito Antonio Primiceri, Presidente Banca Popolare Pugliese; Marcello Seclì, Presidente Italia Nostra – Sezione Sud Salento e Giulio Sparascio, Presidente CIA – Lecce.

Le conclusioni saranno affidate a Vittorio Marzi, Presidente Accademia dei Georgofili – Sezione Sud Est.

Modererà i lavori il giornalista Marco Renna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.