TEMPI D’EUROPA ,TEMPO D’EUROPA. A60 ANNI DAI TRATTATI DI ROMA UN NEO-UMANESIMO EUROPEO: SFIDA O OPPORTUNITÀ?

0
235

TEMPI D’EUROPA ,TEMPO D’EUROPA. A60 ANNI DAI TRATTATI DI ROMA UN NEO-UMANESIMO EUROPEO: SFIDA O OPPORTUNITÀ?

L’AEDE, Association Européenne des Enseignants di Lecce, venerdì 17 marzo alle 10:30, presso il Liceo Virgilio Redi, Sede di via dei Salesiani, organizza la tavola rotonda Tempi d’Europa, Tempo d’Europa.
L’iniziativa, alla vigilia del 60° anniversario dai Trattati di Roma, è la prima di una serie che vedranno l’AEDE di Lecce coinvolgere gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, insegnanti e cittadini affinché ciascuno porti il proprio contributo alla storia collettiva d’Europa.
<L’obiettivo delle iniziative – dice Anna Rita Cotardo, neo-Segretaria AEDE Lecce – sarà quello di rispondere alla crisi di identità e valori che attraversa la società civile attivando e sostenendo, sul territorio, il dibattito sulla necessità di una più forte coscienza civile europea che abbia, nella scuola, il suo punto focale>.
Alla tavola rotonda parteciperanno la Professoressa Claudia Morini, docente di diritto dell’Unione europea dell’Università del Salento, con un intervento sull’evoluzione del ruolo del Parlamento Europeo “nel contesto del processo di integrazione europea, con particolare riguardo alle innovazioni apportate dal trattato di Lisbona “ e il Professor Silvano Marseglia Presidente europeo e nazionale dell’AEDE che, reduce da un incontro, a Bruxelles, con l’on. Silvia Costa, membro della Commissione Cultura, parlerà dell’Europa e della sua “crisi soprattutto culturale caratterizzata dall’incapacità di elaborare un progetto valido di civiltà e sviluppo per il futuro.”
Porteranno i loro saluti Anna Rita Cotardo, neo-Segretaria della Sezione AEDE di Lecce e Simona Ciullo, Segretaria Regionale MFE.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.