Tavolo PPE unica via

0
438

Alleanza PPE e patto per le Amministrative di Lecce

Con le imposizioni e i diktat non si costruiscono coalizioni vincenti. La strada intrapresa di unire i partiti del PPE per poi confrontarsi con chi vorrà condividere idee e programmi resta l’unica alternativa valida al momento.

Cercheremo il dialogo e valuteremo la possibilità di stringere un “patto per Lecce” lunedi prossimo nell’incontro che si terra tra noi UDC e Forza Italia. Un patto chiaro che contenga quattro proposte irrinunciabili: il no alle primarie, la pari dignità tra i partiti della coalizione, il progetto per la città condiviso e la proposta di una rosa di nomi autorevoli da sottoporre al vaglio delle altre liste e dei partiti che vorranno far parte della coalizione. Il modello Milano ci pare quello più adattabile alla città di Lecce.

Le primarie non regolamentate per legge si sono spesso rilevate un bluff, e non possono essere sbandierate a convenienza. Potevano essere tenute a Maglie, ad esempio, dove il candidato è stato imposto e non condiviso e non si sono tenute. Non comprendo perché a Lecce ora vengano proposte.

Resto convinto della necessità di ricercare un dialogo, ma non a tutti i costi. Se non c’è rispetto o peggio si “usano” altri partiti, come fa qualche personaggio noto attraverso  “noi per Salvini”, per tentare di sgretolare con veti insulsi l’unione dei Partiti di centro, indispensabile per formare una coalizione credibile e vincente, allora meglio andare da soli! La contraddizione sta che nella constatazione che  in Lombardia dove la Lega è fortemente presente non fa a meno del PPE, a Lecce dove è un eresia dirsi leghista, un partito inesistente si pone in alternativa al PPE.

Evidentemente non si ha la giusta percezione della richiesta di cambiamento nei metodi e nelle persone che i cittadini di Lecce lanciano ogni giorno. Le imposizioni dei nomi, come sta tentando di fare il PD senza condivisione e partecipazione,  porta inevitabilmente alla rottura di una coalizione.

Lunedì cercheremo di fare un altro passo avanti verso l’unità del PPE, convinto che sia l’arma vincente per Lecce, chiedendo un atto di coraggio agli alleati naturali che farà crescere le possibilità di vittoria e il rispetto per tutti.

Dr. Luigi MAZZEI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.