Tavolo del Centrosinistra Pugliese

0
85

Comunicato  de LA PUGLIA IN PIÙ –

Abbiamo ricevuto l’invito del Segretario Regionale PD, Marco Lacarra per una riunione del centrosinistra, convocata venerdì a Bari, alla quale una nostra rappresentanza parteciperà, pur mantenendo dubbi e perplessità su criteri e metodi di composizione del tavolo, che restano ancora e sono tanti.

Nel merito della discussione, non ci dimostreremo affezionati a ragionamenti su nomi, persone e ruoli, poiché, per noi, le questioni legate alla leadership, nella condizione attuale, conservano una dimensione di subordine rispetto alla definizione più puntuale del perimetro valoriale della coalizione. Ma anche rispetto ad una riflessione profonda, e collegiale, in merito ai grandi temi che investono l’agenda politica del governo regionale.

La presenza già annunciata del Presidente della Giunta, Michele Emiliano, da questo punto di vista, ci fa ben sperare. La totale assenza, per quattro lunghi anni, di momenti di confronto politico – della e nella maggioranza – sull’azione di governo, carica questa come migliore occasione per affrontare i nodi e le questioni politiche e amministrative che vengono sollevate da tempo, a gran voce, dai territori.

Come facciamo a pensare alle definizione pre ordinata di candidature, se la responsabilità di governo ci impone di ricalibrare in corsa la nostra proposta per sanare alcune ferite che risultano ancora aperte?
Su PSR e risorse comunitarie, Xylella, liste d’attesa e sanità, ciclo rifiuti, welfare e integrazione, in che modi e tempi si vuole dare risposta?

Vorremmo che questo frangente delicato fosse affrontato con lo sguardo lungo nella visione di una Puglia più giusta, più moderna, più inclusiva e non con il passo svelto di chi è impaziente di vedere soddisfatte solo particolari aspettative. Le urgenze – sappiamo bene – sono altre.

Chi ha fretta – diceva un aforisma di Lord Chesterfield – mostra che la cosa che sta per fare è troppo grande per lui.

CONDIVIDI
Articolo precedenteTERRADIMEZZO
Prossimo articoloCarlo Salvemini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.