STAGIONE SINFONICA D’ESTATE 2015

0
436

SUL PALCO IL GIOVANE ASIER POLO, IL VIOLONCELLISTA SPAGNOLO PIÙ IMPORTANTE DELLA SUA GENERAZIONE

Il giovane Asier Polo, considerato il violoncellista spagnolo più importante della sua generazione, vincitore di numerosi premi e concorsi, sarà protagonista degli ultimi due appuntamenti del Festival Salento Classica, il segmento estivo della “Stagione sinfonica estiva” dell’Orchestra Tito Schipa, voluto dal direttore artistico Ivan Fedele e che, per questa terza edizione, vede come attore protagonista proprio il violoncello.

Domani, sabato 5 settembre,  alle ore 21.30, nell’atrio di Palazzo dei Celestini a Lecce, l’Orchestra Sinfonica Tito Schipa sarà diretta, come negli altri appuntamenti, dallo spagnolo Josè Ramon Encinar, attualmente direttore principale e direttore artistico dell’Orquesta y Coro de la Comunidad de Madrid e accademico della Real Academia de Bellas Artes di Granata.

Aprirà il concerto la mirabile Sinfonia da “La forza del destino” di Giuseppe Verdi. Subito dopo si passerà ad un autentico capolavoro della letteratura per violoncello e orchestra, il “Concerto in la minore per violoncello e orchestra op. 129” di Robert Schumann che, con la sua scrittura fatta di virtuosismi, agilità e cantabilità, lascerà spazio al talento di Asier Polo.

Chiuderà il programma la celebre, monumentale ed emblematica opera beethoveniana per eccellenza, la “Sinfonia n. 5 in do min. op. 67” di  Ludwig van  Beethoven, senza dubbio il più famoso brano di musica classica.

Asier Polo suona un violoncello Francesco Rugieri (Cremona 1689). E’ considerato il violoncellista spagnolo più importante della sua generazione, vincitore di numerosi premi e concorsi; nella sua attività da solista ha collaborato con importanti direttori come Rafael Frühbeck de Burgos, Günther Herwig, Antoni Witt, Juanjo Mena, Pinchas Steinberg e ha suonato con prestigiose orchestre come la Israel Philharmonic, Orchestre de Paris, Philharmonia Orchestra, San Paolo Symphony, BBC Manchester, Berliner Sinfonie-Orchester o RAI di Torino. Esecutore di nuove composizioni, sottolinea il suo impegno per la musica spagnola e per il repertorio contemporaneo, registrando quattordici cd di composizioni per violoncello. Compositori come Luis de Pablo, Antón García Abril, Jesus Villa-Rojo o Gabriel Erkoreka gli hanno dedicato le loro opere. Ha ricevuto numerosi premi, in particolare, “Critical Eye” National Radio (2002), Premio Fondazione CEOE una performance musicale (2004) o Bilbaino Illustrious (2009).

Partita lo scorso 8 agosto, la Stagione Sinfonica d’estate proseguirà fino al 30 settembre. Ecco i prossimi appuntamenti in calendario:

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.