Spettacoli da taschino.

0
405

Francesco Del Prete giovedì 9 aprile al Caffè Cittadino di Lecce.

download (8)

Ancora un appuntamento con gli “Spettacoli da taschino”, ideati e realizzati dall’associazione LARA – L’Arte Respira Ancora e primo risultato di un progetto più grande che prevede la creazione di una rete di sale, salotti, stanze di piccole dimensioni in cui proporre spettacoli intimi e raffinati dove l’ascolto, il confronto, la condivisione possano ridiventare protagonisti.

Giovedì 9 aprile, h. 20.30, al Caffè Cittadino di Lecce (Via F. Rubichi, 35) sarà il violinista salentino Francesco Del Prete a presentare il suo spettacolo da solista “Corpi d’Arco”, un viaggio scaturito dall’esigenza di svelare le mille voci che un violino può nascondere. Non un violino qualsiasi ma il D&H a 5 corde di Del Prete, rigorosamente azzurro, che, accompagnato da una loop-machine e da una pedaliera multieffetto, si trasforma e ritrasforma, per far sì che davanti ad un solo strumento si possa avere la sensazione che ce ne siano molti di più. Tanti ospiti a sorpresa, poi, aggiungeranno altro colore alla serata, duettando con Del Prete alla ricerca di originali alchimie.
Del Prete, originario di Campi Salentina (Lecce), diplomato nel 1996 in violino sotto la guida del maestro Ennio Catanese presso il conservatorio “Tito Schipa” di Lecce, ha perfezionato i suoi studi attraverso le infinite sfumature del  jazz frequentando prestigiosi corsi di perfezionamento: sotto la guida del Maestro Ilya Grubert presso l’Accademia di Salerno e col celebre violinista Didier Lockwood presso il CMDL (Centre des Musiques Didier Lockwood) a Parigi. Nel 2004 si è diplomato al Conservatorio di Lecce col maestro Luigi Bubbico e nel 2008 ha conseguito la laurea di II livello nella classe di violino. Il suo primo cd “Corpi d’arco” è stato pubblicato nel 2008.
Biglietto: 5 euro (necessaria la prenotazione).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.