SPERIMENTAZIONE DIGITALE

0
424

A LECCE SI PARTE CON QUATTRO SERVIZI

Al via Easybridge, un sistema che consentirà ai cittadini di evitare code agli sportelli. Si comincia a settembre con i Servizi scolastici

Un accordo è stato siglato nei giorni scorsi dall’assessore all’Innovazione tecnologica del Comune di Lecce, Damiano D’Autilia e da Antonio Esposito, dirigente dei Sistemi Informativi del Comune di Lecce, con Stefano Bonasegale, amministratore Unico della società Progetti e Soluzioni SpA di Bari.

L’intesa vede il Comune di Lecce quale Ente pilota per la sperimentazione, nell’ambito del progetto PayConnect, a partire dal prossimo mese di settembre, in quattro diversi settori: Pubblica Istruzione, Polizia Municipale, Traffico e Mobilità e Servizi Cimiteriali.

La Regione Puglia ha infatti ammesso a finanziamento il progetto Payconnect presentato da Progetti e Soluzioni Spa che si colloca nell’ambito dell’Area di Innovazione “Comunità digitali creative e inclusive” e che prevede inoltre interventi di Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale finalizzati all’impiego delle Tecnologie dell’Informazione (IT) nel campo della “Social Innovation”, sancite dalla Comunità Europea e rese operative dalla Regione Puglia.

Il Comune di Lecce, Ente capofila del Progetto “SalentoGov – Sviluppo del sistema di e-Gov nell’Area Vasta Lecce” considera le attività di sperimentazione all’interno del Progetto “PayConnect” un’opportunità per l’amministrazione Comunale di procedere nell’attuazione dell’Agenda Digitale Locale, attraverso interventi di razionalizzazione dei processi interni che consentiranno la realizzazione e l’implementazione di ulteriori servizi digitali relativi al progetto di cui é capofila.

Il Comune di Lecce dà così ufficialmente il via alla sperimentazione che verrà attuata in almeno 4 ambiti diversi, Pubblica Istruzione, Polizia Municipale, Traffico e Mobilità e Servizi Cimiteriali.

I primi a partire da settembre saranno i Servizi Scolastici, i cui pagamenti verranno effettuati dai cittadini di Lecce grazie al sistema software EasyBridge sviluppato da Progetti e Soluzioni e collegato alla piattaforma di AgID, Agenzia per l’Italia Digitale, denominata Nodo dei Pagamenti – PagoPA.

Dal prossimo settembre i cittadini potranno infatti saldare i pagamenti relativi ai Servizi scolastici, per i quali è in vigore la sperimentazione, con la App “Spazio Scuola”, con due diverse modalità, entrambe collegate con il Nodo dei Pagamenti, piattaforma nazionale di pagamento per la Pubblica Amministrazione.

Si potranno anche effettuare i pagamenti direttamente online sul portale del Comune (www.comune.lecce.it) o anche in modalità differita presso i prestatori di servizi di Pagamento (Psp), come Lottomatica, Sisal, Istituti Bancari, Uffici Postali, utilizzando i documenti pervenuti via mail e contenenti il codice IUV con cui potranno recarsi dal prestatore da loro scelto.

Il sistema Easybridge sviluppato da Progetti e Soluzioni SpA è pensato e realizzato per consentire un perfetto scambio bidirezionale con la piattaforma Nodo dei Pagamenti attraverso la quale, a partire dal 2017, secondo le forti indicazioni dell’agenzia governativa AgID, dovranno avvenire tutti i pagamenti alla Pubblica Amministrazione.

PayConnect consente il perfetto passaggio dei dati in tutta sicurezza e consente all’Ente una facile rendicontazione e riconciliazione grazie al sistema adottato da AgID dei codici IUV, codice univoco di pagamento, assegnato ad personam unicamente per un pagamento, e quindi soggetto a variazione a ogni nuovo versamento.

I cittadini avranno notevoli benefici perché non effettueranno più code presso gli sportelli di pagamento provvedendo al pagamento direttamente dal proprio pc, oppure in modalità differita, decidendo presso il Psp più comodo e vantaggioso.

Progetti e Soluzioni SpA software factory dal 2006 opera con la Pubblica Amministrazione nel settore dei Gateway di Pagamento e nello sviluppo di soluzioni di software transazionali per il settore Bancario e dei servizi. Una filosofia basata su linguaggi, metodologie e tecnologie di progettazione allo stato dell’arte, per la realizzazione di sistemi sicuri, affidabili, operanti in Business Continuity e certificati per Quality Management, Information Security Management e Business Continuity. Il team di progettazione, sviluppo, produzione, test e assistenza, garantisce la continuità degli aggiornamenti durante tutto il ciclo di vita del software. I tre uffici di Cernusco sul Naviglio, Ravenna e Bari assicurano la capillarità della presenza dell’azienda sul territorio nazionale.

Progetti e Soluzioni é certificata ISO27001:2013 per garantire la corretta gestione e protezione dell’integrità, della riservatezza e della disponibilità delle informazioni gestite sul sistema informativo, ISO9001:2015 che ne assicura la capacità di fornire con regolarità prodotti che soddisfano i requisiti dei clienti, accrescendone la soddisfazione ISO22301: 2012 per garantire la continuità del servizio (Business Continuity).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.