Sostegno agli Operatori Socio Sanitari in protesta

0
250

Non è la prima volta e, cosa grave, succede ormai in tutti i settori dell’azione amministrativa della Regione Puglia: la Giunta, il Presidente e gli Assessori agiscono in maniera totalmente difforme dagli indirizzi del Consiglio regionale spesso votati all’unanimità. Vorremmo sapere quali differenze si riscontrino in Via Capruzzi tra gli infermieri dipendenti e gli OSS. Quale metro di giudizio si utilizza nei confronti della prima categoria che non si possa usare per la seconda? Quali colpe hanno gli Operatori Socio Sanitari per avere un trattamento così penalizzante?

E la stessa domanda che facciamo alla Giunta la rivolgiamo pari pari al Presidente della Asl di Lecce, Valdo Mellone che non è immune da responsabilità da tutto quello che sta avvenendo a discapito di questi lavoratori.

Continuiamo a non comprendere le promesse non mantenute e la disparità di trattamento per i dipendenti in attesa di un provvedimento proposto e confermato dallo stesso Assessore alla Sanità.

Ovviamente sono usciti di scena assessori e consiglieri di sinistra del Salento che dovrebbero difendere i lavoratori in una battaglia a tutela di un loro diritto e, invece, a causa dei veti incrociati delle primarie si trovano l’un contro l’altro armati e tutti insieme contro chi rivendica il lavoro.

 

Luigi Mazzei

Consigliere regionale di Forza Italia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.