SCORRANO “CAPITALE MONDIALE DELLE LUMINARIE”

0
319

FESTEGGIA LA SUA SANTA PROTETTRICE SANTA DOMENICA.

SCORRANO_ACCENSIONE LUMINARIE

Martedì 7 Luglio, a partire dalle 21, si ripeterà lo spettacolo delle accensioni musicali Dalle 18 alle 20, strade e piazze saranno animate da fiati e percussioni della “Conturband” con le Ad’I Girls Majorettes E nel centro storico, trionfo di sapori, piatti tipici e musica con la rassegna “M’Illumino di gusto” già presa d’assalto dai turisti.conturband e le Ad'I Girls Majorettes

A Scorrano, la “Capitale mondiale delle luminarie”, continuano fino al 9 Luglio i festeggiamenti per Santa Domenica. Martedì 7, a partire dalle 21, si ripeterà lo spettacolo delle accensioni musicali, un “rito” unico nel suo genere che sa unire fascino e folklore: migliaia di luci colorate, led e laser illuminano a ritmo di musica e fuochi le maestose architetture in legno opera dei maestri “paratori” salentini, ormai divenuti famosi nel mondo. Le prime, suggestive “accensioni” hanno preso il via domenica 5 Luglio, con una cerimonia seguita da migliaia di persone, emettenti tv nazionali (dalla Rai a Canale 5) e internazionali (presente anche una tv giapponese), oltre a giornali e siti web di tutto il mondo.

Quattro le ditte salentine che illuminano quest’anno la città di Scorrano: Mariano Luminarie, di Massimo Mariano (in piazza Vittorio Emanuele); Marianolight, di Lucio Mariano (piazza Vittorio Emanuele lato biblioteca comunale ex asilo); L.C.D.C. Luminarie Cesario De Cagna, di Giuseppe De Cagna & F.lli (via Lecce-Leuca); Santoro Luminarie, di Antonio Santoro (piazzetta Caduti Scorranesi).

Come da tradizione, i maestri “paratori” delle diverse ditte di luminarie hanno scelto un tema-cardine per le loro installazioni. “Mariano luminarie” ha scelto l’amore, “Marianolight” un percorso nelle antiche architetture, dai Dolmen alla Piramide dei Maya, “De Cagna” s’ispira al mito di Icaro, “Santoro” al dna, alla scienza e al valore della vita. Anche quest’anno sono numerosi gli investitori italiani e stranieri giunti a Scorrano per ammirare e commissionare le colossali luminarie salentine che poi abbelliranno le loro città. Le accensioni si ripeteranno ogni sera, fino a giovedì prossimo, sempre a partire dalle ore 21.

Il programma dei festeggiamenti varato dall’amministrazione comunale di Scorrano e dall’assM'ILLUMINO DI GUSTO_1ociazione “Santa Domenica” è ricco di tanti altri appuntamenti all’insegna dell’arte, del gusto e della musica. Martedì 7 Luglio, dalle 18 alle 20, piazze e strade del paese si animeranno di note e spettacolo con la performance della “Conturband”, la marching band che vede schierati ben 15 giovani musicisti pugliesi (prevalentemente di Turi, provincia di Bari) tra fiati e percussioni, un ensemble che dal 2008 a oggi ha tenuto oltre 600 concerti in tutto il Sud Italia e non solo. Insieme alla Conturband, si esibirà il gruppo di majorettes Ad’I Girls di Martina Franca.

Evento nell’evento, la rassegna delle eccellenze agroalimentari “M’Illumino di gusto” allestita nel centro storico di Scorrano dall’agenzia Eventi Marketing & Communication e già “presa d’assalto” da turisti e visitatori. Una manifestazione ideata per promuovere il Salento e i suoi prodotti tipici di qualità in occasione della festa patronale più importante d’Italia e che ha già registrato uno straordinario successo di pubblico. Piatti e specialità salentine sono preparate “in diretta” dagli chef e maestri delle Associazioni di cuochi, pasticceri e pizzaioli salentini. I percorsi enogastronomici sono pensati per offrire un pasto completo, dal primo al dolce, rigorosamente basato su prodotti freschi e genuini “a chilometro zero”. Si può scegliere tra primi piatti (come orecchiette o lasagne con gamberi rossi di Gallipoli e pesto), secondi a base di carne alla brace, frise, frittate, “pitte” di patate, verdure di stagione, oppure la pizza cotta in forno a pietra e preparata dai maestri salentini dell’associazione Apisa. Il tutto da gustare in abbinamento ai migliori vini salentini. Tappa imperdibile, il laboratorio artigianale di pasticceria per assistere alla preparazione “in diretta” dei “pasticciotti” e degustarli in tutta la loro fragranza, appena sfornati.Gli stand e i percorsi di “M’illumino di gusto” sono aperti fino a tarda sera e ospitano anche musica live: martedì 7 luglio, alle 21.30, si esibiranno gli allievi dell’accademia di canto “Dove c’è musica” diretta dal vocal coach Tony Frassanito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.