SALENTO SMART SESSION

0
363

 L’APPLICAZIONE WEB DI CITTADINANZA ATTIVA

Giunge al termine Salento Smart Sessions (S3), progetto promosso da SEYF (South Europe Youth Forum) e Comune di Lecce, cofinanziato dal programma Erasmus Plus.

Attraverso questo percorso è stato possibile creare un dialogo più efficiente tra giovani e politica, per costruire comunità più inclusive, smart e a misura di tutti i cittadini.

Uno dei risultati tangibili del progetto è infatti la piattaforma web salentosmartcity.it, strumento attraverso cui i cittadini si faranno parte attiva nel processo di monitoraggio della città, assumendosi  la responsabilità di segnalare un problema e seguendo il progresso delle proprie segnalazioni.

Un tale strumento aiuterà l’Amministrazione Comunale nel monitoraggio del territorio permettendo agli uffici di poter dedicare più tempo alla risoluzione concreta dei problemi.

I cittadini saranno più vicini all’amministrazione e ne conosceranno costantemente l’operato. Il progetto punta ad avere un forte impatto sulla comunità leccese che, attraverso l’introduzione di salentosmartcity si doterà di un’applicazione web di cittadinanza attiva che consentirà di riportare i problemi agli uffici comunali in tempo reale.

L’applicazione raccoglierà segnalazioni e le visualizzerà con un puntatore sulla mappa della città geolocalizzando ogni emergenza ambientale e riguardante la fauna in difficoltà.

Gli utenti potranno includere in ogni segnalazione foto, commenti e suggerimenti identificando anche una priorità degli interventi.

Il progetto contribuirà alla creazione sia di una comunità più responsabile, consapevole e attiva, e, al contempo, alla costruzione di una comunità politica più attenta alle necessità dei cittadini.

Salento Smart Session è un progetto pilota che si pone l’obiettivo di stimolare un dialogo più efficiente tra Giovani e Politica, per costruire comunità più inclusive, smart e a misura di tutti i cittadini. Tre comuni salentini, Lecce, Andrano e San Cesario di Lecce, un’associazione internazionale (SEYF), 90 giovani e la Lega Coop: sono questi i numeri da cui è partito il progetto. L’idea nasce dalla necessità non solo di riavvicinare i giovani alla politica, ma anche la politica ai giovani, attraverso workshop interattivi tra giovani cittadini e amministratori locali, sondaggi, analisi dei territori, eventi d’intrattenimento e piattaforme innovative per migliorare i servizi pubblici per i cittadini.

Sono intervenuti: Andrea Guido –  Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce – Vincenzo Lotito – Presidente SEYF

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.