REGIONE PUGLIA

0
103

FONDO IDROCARBURI, INCOMPRENSIBILE POLEMICA SULLE RISORSE DESTINATE A TARANTO

Nota dell’assessore alo Sviluppo Economico, Mino Borraccino:

“Trovo pretestuosa e infondata la polemica sollevata in queste ore dal collega consigliere regionale Marco Galante sulle risorse derivanti dal “fondo idrocarburi” recentemente destinate, grazie ad una delibera di Giunta regionale da me proposta e approvata nei giorni scorsi, a finanziare progetti che interessano Taranto e tutto l’arco jonico. Si tratta di ben 1 milione e 600 mila euro che serviranno a realizzare attività di particolare rilievo e importanza che riguardano la ZES jonica, il Piano Strategico per Taranto, un progetto sperimentale tecnico scientifico su Maruggio con ricadute turistiche  e sulla costa, e che quindi faranno benefici  diretti in termini di sviluppo del territorio e, conseguentemente, di lavoro per i nostri giovani.

“La scelta, poi, di coinvolgere, in due dei tre progetti approvati, di carattere scientifico, con progetti sanitari, le agenzie regionali ASSET e ARTI nasce proprio dalla volontà del Governo regionale di ricorrere alle agenzie strategiche della Regione Puglia per essere più efficaci nella realizzazione degli interventi, trattandosi di enti strumentali. Piuttosto che esprimere la propria soddisfazione per un così importante investimento, ribadisco con temi importanti anche dal punto di vista sanitario,  che viene fatto sul territorio tarantino, il consigliere Galante preferisce imbastire una polemica incomprensibile limitandosi ad affermazioni fumose.

“Comprendo  il clima di pre-campagna elettorale che induce consiglieri regionali ad alzare polveroni pur di guadagnarsi un briciolo di visibilità, ma credo proprio che in questa circostanza si sia persa una buona occasione per festeggiare insieme, a prescindere dalla diversa collocazione sugli scranni dell’Aula consiliare, una così rilevante mole di risorse destinate al nostro territorio.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.