Questura di Lecce

0
309

GIRANO NELLA NOTTE CON OGGETTI ATTI ALLO SCASSO. DENUNCIATI DALLA POLIZIA

 Nelle prime ore di questa notte, una volante che aveva appena  terminato di prestare ausilio ad un’automobilista rimasto in panne all’interno della galleria “dei Condò”, nel riprendere il servizio, incrociava un’autovettura di marca Audi modello A4 di colore rosso, con targa bulgara , con a bordo tre persone.

In considerazione delle circostanze di tempo e di luogo si riteneva opportuno procedere al controllo di Polizia, pertanto gli operatori si ponevano immediatamente all’inseguimento dell’ autovettura per intimare l’alt,  il conducente  faceva ingresso all’interno di una stazione di servizio  e si fermava.

Il controllo di Polizia consentiva di identificare gli occupanti dell’auto, tre cittadini bulgari, residenti a Lecce, tutti con precedenti per reati contro il patrimonio.

Uno di loro, in particolare risultava essere stato deferito all’A.G. in stato di libertà, due mesi fa, da altri organi di Polizia di Napoli per reati di furto aggravato in concorso di parti di auto –dispositivi anti-inquinamento (catalizzatori)– mediante l’utilizzo di pinza meccanica e cric per sollevamento auto, nonché, guanti in lattice. Tecnica di furto conosciuta agli operanti poiché già in passato avevano compiuto operazioni di P.G. che avevano consentito di procedere all’arresto di un’altra persona che aveva utilizzato tale modus operandi.

Viste le risultanze del controllo, tenuto conto della personalità dei fermati, in considerazione degli accertamenti compiuti, nonché, delle circostanze di necessità ed urgenza si riteneva opportuno procedere ad una perquisizione personale, estesa all’autovettura, a seguito della quale si rinvenivano  all’interno dell’autovettura un cacciavite; un paio di guanti in lattice; un cric per sollevamento auto; un borsello con all’interno una pinza con catena taglia tubo, abbondantemente oliata, ed una bomboletta spray di grasso per catena.

Al termine degli accertamenti i tre venivano denunciati per possesso di oggetti atti allo scasso.

Si specifica che il veicolo non risultava rubato e pertanto veniva lasciato nella disponibilità degli indagati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.