Puglia Popolare contro le trivelle

0
143

L’autorizzazione concessa nei giorni scorsi dal Ministro Di Maio a trivellare il nostro mare sa tanto di beffa.

Sulla vicenda Tivelle interviene il Coordinatore Provinciale di Puglia Popolare Luigi MAZZEI: “Ancora echeggiano le grida di protesta del popolo salentino all’indomani dell’approvazione del Decreto Salva Italia del governo Renzi, che sollevava le Regioni da ogni possibilità di incidere nella concessione delle autorizzazioni a trivellare il mare di Puglia. Di certo affianco delle nostre proteste era presente il Movimento 5 Stelle, che prometteva l’immediata revoca di quel famigerato decreto. Oggi dopo aver registrato le promesse non mantenute per TAP, registriamo la stessa desistenza per le trivelle! “

Ancora più duro l’assessore regionale all’Ambiente Gianni Stea: “Adesso invito tutti i rappresentanti delle istituzioni, tutti gli italiani, tutti i pugliesi alla mobilitazione attiva contro la politica assassina del nostro ecosistema messa in atto da questi dilettanti e falsi ambientalisti grillini. Altro che onestà, onestà”

Coordinamento Provinciale Puglia Popolare Lecce

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.