Progetto RiformAttiva del Dipartimento della Funzione Pubblica

0
374

Il Comune di Casarano partecipa al progetto RiformAttiva del Dipartimento della Funzione Pubblica

Il Comune di Casarano è stato ammesso tra le 130 amministrazioni per il progetto “RiformAttivA”.

Metodi e strumenti per l’implementazione e diffusione attiva della riforma della PA – realizzato dal Dipartimento della Funzione Pubblica con il supporto di Formez PA – che definiranno e realizzeranno un intervento organizzativo, della durata complessiva di 9 mesi, volto all’implementazione della riforma nell’ambito dei temi della semplificazione, accesso civico e gestione delle risorse umane.

La Commissione ha preso atto dell’ampia e qualificata partecipazione da parte delle amministrazioni e, ha ritenuto idonee 108 amministrazioni in tutta Italia, che pertanto potranno partecipare alle attività progettuali.

Il Comune avrà l’opportunità di:- usufruire gratuitamente del supporto di società e centri di consulenza, per implementare, raffinare ed adattare, in base al contesto organizzativo di ognuna, soluzioni organizzative efficaci e strumenti utili a razionalizzare procedure messi a punto nella prima fase del progetto;

– confrontarsi e fare parte di una rete di amministrazioni impegnate in processi di riforma ed innovazione amministrativa, attraverso la partecipazione a workshop, seminari, attività di formazione in presenza e a distanza.

Gli uffici saranno un “laboratorio istituzionale” per l’effettiva adozione e integrazione delle nuove regole nell’ambito dei processi interni, assicurando la replicabilità dei risultati e dei modelli a vantaggio di tutte le amministrazioni sul territorio nazionale.

Inoltre, l’attivazione di un coordinamento operativo dei progetti di accompagnamento alle riforme della PA in capo al Dipartimento della funzione Pubblica, permetterà di condividere e valorizzare le buone pratiche, le competenze e le soluzioni di modernizzazione realizzate dalle singole iniziative e governare le interdipendenze tra i progetti stessi.

Sull’argomento il Sindaco Dott. Gianni Stefano:” Lo scorso febbraio abbiamo presentato la nostra candidatura a questo importante progetto del Dipartimento della Funzione Pubblica. Siamo stati valutati positivamente e ammessi tra le Amministrazioni che prenderanno parte attiva alle attività progettuali. Noi abbiamo presentato la candidatura per il tema relativo alla gestione delle risorse umane e in particolare: assessment delle competenze e definizione dei fabbisogni di personale. L’Amministrazione nell’ambito del progetto intende analizzare l’attuale organizzazione del personale e procedere a verifiche oggettive dei carichi di lavoro per determinare gli effettivi fabbisogni di organico. Vuole snellire e rendere efficienti ed immediati i servizi, fornire percorsi di formazione costante al personale dipendente per aumentarne le competenze. Avevamo presentato la candidatura al progetto nell’ambito del più ampio percorso di riorganizzazione e valorizzazione del personale del Comune, tema del quale ci siamo già occupati nelle scorse settimane in sede di programmazione del fabbisogno del personale per i prossimi tre anni, il tutto per rendere efficiente la macchina amministrativa a vantaggio dei cittadini.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.