Presa di posizione dell’Amministrazione Comunale per gli straordinari elettorali

0
312

“LA REGIONE TRASFERISCA AL COMUNE DI LECCE LE SOMME INDEBITAMENTE TRATTENUTE”.

PAOLO PERRONE

Questa Amministrazione non ha alcuna responsabilità per la mancata corresponsione dei compensi ai dipendenti comunali per gli straordinari effettuati , agli scrutatori e ai presidenti di seggio che hanno svolto la loro attività in occasione delle ultime consultazioni regionali.

Per la nota vicenda del Lodo Leadri, difatti, la Regione Puglia, indebitamente, ha trattenuto anche somme assolutamente impignorabili (secondo quanto previsto dalla legge) che sono destinate agli stipendi dei dipendenti.

Per questa ragione, lo scorso 11 giugno il sindaco Paolo Perrone ha invitato la Regione a trasferire con la massima urgenza la somma complessiva – indebitamente trattenuta – pari a 278.100 euro, prevista per il pagamento dei compensi relativi allo straordinario elettorale.