PREMIO LETTERARIO INTERNAZIONALE VITTORIO BODINI prima edizione

0
413

Teatro Romano di Lecce Sabato 30 agosto 2014 ore 20.30

Nichi Vendola ama Vittorio Bodini. Per questo anche il presidente della Regione sarà domani sera al Teatro Romano di Lecce, insieme al sindaco Paolo Perrone, per onorare come merita il grande cantore del Sud e delle sue contraddizioni, nel centenario della sua nascita. Celebrato con la prima edizione del Premio letterario internazionale “Vittorio Bodini”, organizzato dal Centro studi Vittorio Bodini con il sostegno dell’assessorato al Mediterraneo, Cultura, Turismo della Regione Puglia e il patrocinio del Comune di Lecce.

Appuntamento agli appassionati di poesia e letteratura d’autore – e a tutti gli “orfani” di Vittorio Bodini , 30 agosto 2014, al Teatro Romano di Lecce (ore 20.30),dove a salire sul palco saranno i vincitori di questa prima edizione della manifestazione:  il poeta Valerio Magrelli e il traduttore Matteo Colombo, individuati da una giuria internazionale di esperti presieduta da Anna Dolfi (ordinario di Letteratura italiana moderna e  contemporanea presso l’Università di Firenze) e composta da Valentina Bodini (presidente del Centro Studi Vittorio Bodini e figlia del poeta), Francesco Cataluccio (operatore culturale e scrittore),  Laura Dolfi (ordinario di Letteratura spagnola presso l’Università di Parma),  Camillo Faverzani (maitre de conference d’italien/habilité à diriger les recherches dell’Université de Paris VIII), Luciano Formisano (ordinario di Filologia romanza presso l’Università di Bologna), Antonio Lucio Giannone (ordinario di Letteratura italiana contemporanea presso l’Università del Salento),  Pasquale Guaragnella (ordinario di Letteratura italiana presso l’Università di Bari), Livio Muci (editore),   Giancarlo Quiriconi (ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso l’Università di Chieti/Pescara),  Beatrice Sica (lecturer in Modern and Contemporary Italian Literature – University  College London),  José Carlos Robira Soler (catedratico de Literatura hispanoamericana – Universidad de Alicante).

Il Premio, consistente in una somma in denaro e nelle medaglie in cartapesta e argento rodiato realizzate dalla designer Francesca Mazzotta su disegno originale del poeta (oggi logo ufficiale del Centro studi), è stato infatti attribuito, per regolamento, al poeta italiano più significativo che abbia pubblicato un nuovo libro nel biennio 2013-2014, nonché alla migliore nuova traduzione di classici uscita sul mercato nello stesso biennio, a sottolineare la doppia veste di Bodini poeta, ma anche traduttore. Magrelli si aggiudica dunque il Premio per il suo “Il sangue amaro”, e Colombo per l’ultima traduzione del “Giovane Holden”, opere edite da Einaudi.  Ai due vincitori verrà inoltre fatto omaggio di un’opera originale ispirata a Vittorio Bodini dell’artista salentino Salvatore Spedicato, già direttore dell’Accademia di Belle Arti di Lecce. I premi verranno consegnati dall’assessore regionale alla Cultura Silvia Godelli e dall’assessore comunale al Turismo Luigi Coclite.

La serata verrà presentata da Enrica Bonaccorti; interventi musicali a cura di Andrea Padova, Raffaele Casarano e William Greco, Stefano Schiattone; letture a cura di  Dario Oppido, Carla Guido,  Antonio Minelli; coordinamento di  Carla Guido e Stefano Murciano.

PREMIO “LA LUNA DEI BORBONI” nona edizione

 Domenica 31 agosto 2014 Piazza San Nicola, Cocumola ore 20.30

Il premio “La Luna dei Borboni”, che si terrà invece in piazza San Nicola domenica 31 agosto sera (ore 20.30) e che sarà presentato dalla giornalista e scrittrice Luisa Ruggio, vedrà la partecipazione di molti altri artisti e la premiazione di un giovane scrittore esordiente, nonché il lancio di un Premio giornalistico, “La Luna dei Borboni”, che per quest’anno è stato attribuito alle testate giornalistiche storiche del Salento, la Gazzetta del Mezzogiorno e Nuovo Quotidiano di Puglia. Che come Bodini raccontano il territorio e che hanno contribuito a tenere viva la sua memoria anche quando il poeta era solo oggetto di studi accademici.

Il premio “La Luna dei Borboni”, giunto alla sua nona edizione, sarà attribuito allo storico Fabio Grassi per la sua opera e il suo studio sugli scritti civili di Vittorio Bodini, nonché per l’analisi del Bodini “politico” attraverso i suoi articoli di stampa.. Il premio “Vittorio Bodini Esordienti”  è stato assegnato invece a Marco Cardetta e sarà offerto dalla casa editrice Besa sotto forma di pubblicazione dell’opera. Ultimo premio, “Le mani del Sud”, all’artista Fiorella Rizzo, già organizzatrice del Premio di Cocumola e promotrice della figura e dell’opera di Vittorio Bodini attraverso le sue installazioni. I premi verranno consegnati dall’editore Livio Muci, dai professori Antonio Lucio Giannone e Anna Dolfi, da Valentina Bodini, da Marcello e Massimiliano Apollonio.

Le letture dei brani di Bodini saranno invece a cura degli attori Salvatore Della Villa, Anna Stomeo, Barbara Castrignanò, Carla Guido, Antonio Minelli, mentre i momenti musicali della serata saranno affidati ai musicisti Giorgia Santoro e Marco Piperno.

Nel corso della serata l’artista Massimo Pasca realizzerà una performance di live painting dal vivo, sempre dedicata alla figura di Bodini. Si tratta della prima tappa del progetto “Luoghi bodiniani. L’arte incontra la poesia. Live painting di Massimo Pasca”, ideato dal Raggio Verde edizioni e l’associazione e20Cult in collaborazione con lo stesso Centro Studi Vittorio Bodini: una performance itinerante nel Salento per rileggere, in occasione del centenario della nascita del grande poeta, l’interesse e l’amore di Vittorio Bodini per la propria terra. Partendo appunto da Cocumola, dove sarà realizzata la prima tela. Atto conclusivo del progetto sarà incastonare le tele eseguite nelle diverse tappe in un unico supporto, per costruire una sola grande opera che l’artista donerà al Centro Studi “Vittorio Bodini”.

In chiusura il cortometraggio “Viviamo in un Incantesimo” di Giuliano Capani, introdotto dall’autore e dagli attori Anna Stomeo e Luciano Emiliano.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.