Premio internazionale della cultura

0
345

Premio internazionale della cultura

Dal 15 al 23 ottobre 2015 prende vita “L’Isola che c’è”, un “Happening di Arte, Musica e Cultura”. Serradifalco Entertainment porta in Scena nella città di Palermoun sogno comune a pubblico e artisti, quello di ritrovarsi in un clima di festa tra amici dove scambiare idee, progetti e sensazioni, lasciandosi trasportare dall’immaginazione. All’interno di Villa Castelnuovo, uno dei più suggestivi parchi della città di Palermo, è previsto un cartellone di appuntamenti che vanno dalla musica al teatro, dalle mostre di pittura e fotografia alla danza, e con una ricca sezione dedicata al cibo di strada della tradizione siciliana, ma anche ad alimenti biologici e gluten free.

Durante le giornate del festival, Red Ronnie, nella postazione live della «Roxy Bar Tv», farà interagire spettatori e musicisti; intervisterà Vittorio Sgarbi (presente nell’evento anche con lo spettacolo “Caravaggio”) e Giorgio Mulè, direttore del settimanale Panorama. Tra gli oltre seicento, dieci artisti considerati ormai big dell’arte contemporanea tra cui l’artista salentina Gabriella Legno, sono stati invitati per l’intervista. Gabriella Legno, candidata all’assegnazione del 1° Premio Internazionale della Cultura – Effetto Arte, riceverà il prestigioso riconoscimento dal critico d’arte Prof. Paolo Levi domenica 8 novembre presso il Teatro Politeama di Palermo. Inoltre una straordinaria mostra (foto, serigrafie, manifesti inediti) che racconta l’arte della rivoluzione cubana, e poi concerti di Edoardo Bennato, Dolcenera e Matthew Lee e Olen Cesari con la International Clandestine Orchestra. Per la danza Anthony Heinl (dal 2001 con i Momix) con lo spettacolare show «ElectryCity». La direzione artistica è di David Guido Pietroni, produttore musicale e teatrale, con un curriculum

in cui spiccano, tra le tante cose, due nomination Grammy Awards per «Rigoletto Story» (Sony Pictures). Dal 2006 Pietroni fa parte del «Tribeca Film Center», il centro di produzione voluto da Robert De Niro e Jane Rosenthal. Dal 2004 è membro votante della Recording Academy per il Grammy Awards.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.