Poliambulatorio Distretto Socio sanitario: 3,5 milioni per il potenziamento

0
159

Poliambulatorio Distretto Socio sanitario: 3,5 milioni per il potenziamento

L’Asl di Lecce ha recentemente deliberato quest’intervento che rientra nei programmi finanziati con fondi FESR 2014-2020 ed è finalizzato a rinforzare la rete dei servizi sanitari territoriali.

La scheda progetto prevede diversi interventi strutturali. In particolare, il Poliambulatorio sarà sottoposto a verifica e adeguamento alla legislazione antisismica (per una spesa di 600mila euro) nella parte ristrutturata negli anni 1990-98 e quindi costruita prima del 2010, anno di entrata in vigore dell’attuale normativa di riferimento. Sono poi previste opere di adeguamento antincendio, alla luce delle modifiche al Testo unico delle strutture sanitarie (400mila euro), e interventi per adeguare gli impianti di climatizzazione (400mila euro), particolarmente necessari in una costruzione vecchia di 20 anni.

Importante anche la realizzazione di una sopraelevazione (550mila euro), per una superficie di circa 200 metri quadri, al di sopra dell’attuale sede che ospita al piano terra la Guardia medica. Nella nuova costruzione saranno alloggiati diversi ambulatori, attualmente sistemati in locali in fitto, di fatto determinando nel medio e lungo termine un risparmio economico per l’ASL, oltre al concreto vantaggio per l’utenza, che avrà a disposizione più servizi sanitari concentrati in un unico edificio.

Il progetto, inoltre, prevede il potenziamento della dotazione tecnologica e degli arredi degli ambulatori, per una spesa di 650mila euro. L’ASL ha già acquistato due ecotomografi cardiologici di fascia alta, di cui uno portatile, sta per acquisire un mammografo e ha avviato la procedura per dotarsi dell’attrezzatura dedicata allo screening del colon. In programma c’è l’acquisto di diverse altre apparecchiature, tra cui 2 elettrocardiografi a 12 derivazioni, 5 elettrocardiografi portatili, 6 lettori Holter (dinamici e pressori), due spirometri e un test da sforzo con tapis roulant. «Un altro importante passo in avanti – commenta il direttore generale Asl Lecce, Silvana Melli – nell’azione di potenziamento della rete sanitaria del territorio. Stiamo investendo risorse cospicue in questa direzione, in linea con le politiche regionali e con la forte domanda che arriva dalle comunità».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.