PIOGGIA DI MEDAGLIE ALLA 1^ EDIZIONE DEL “ GRAND PRIX CAPO DI LEUCA”

0
56

La prima edizione del Grand Prix Capo di Leuca ha decretato i campioni provinciali Master dei 5mila metri. Stefania Zilli (SF45), Davide Spedicato (SM35), Crystian Bergamo (SM40), Franzi Roselli (SM45), Antonio Margarito (SM50) e Giovanni Puscio (SM55) si sino laureati campioni nell’ambito della manifestazione organizzata dall’Atletica Capo di Leuca presieduta da Luca Scarcia, che si è svolta a Lecce presso il Campo Scuola “Luigi Montefusco” nell’ultimo fine settimana. Ognuno di loro ha primeggiato nella propria categoria in quella che è stata la gara regina dell’evento sportivo indetto dalla Fidal Lecce e patrocinato dal comune di Ugento. Zilli della Tre Casali Asd ha fatto registrare il tempo di 21:28, mentre Spedicato tesserato per la Action Running Monteroni ha fermato l’orologio a 17:19. Bergamo della Asd La Mandra si è imposto in 17:57, Roselli della Almosthere Asd in 18:08, Margarito dell’Atletica Capo di Leuca in 18:28 e Puscio della Action Running in 20:31. Nonostante le forti raffiche di vento la manifestazione si è svolta regolarmente nel massimo rispetto delle normative anti coronavirus ed è stava valida anche come nuova prova del circuito Salento Gold. Di contorno alla competizione principale si sono svolte altre gare riguardanti alcune delle più importanti specialità di atletica leggera. Nei 1500 metri hanno conquistato il primo posto Rocco Cera del Gruppo Podistico A 13 Alba Taurisano (04:26), Denis Greco della Atletica Tommaso Assi Trani (04:37), Antonio Margarito dell’Atletica Capo di Leuca (04:57), Giampiero Palma della Olimpo Latiano (05:18) e Marta Alò facente parte della società organizzatrice di Scarcia (05:08). Tra i velocisti dei 100 metri hanno tagliato il traguardo per primi Antonio De Donno della Podistica Magliese (11:09), Claudio Ladiana del Team Pianeta Sport Massafra (12:04), Fernando Antonaci della As Running Club (13:02) e Monica Lovelli del Pianeta Sport Massafra (15:03). Nella specialità dei 200 metri invece si sono fatte valere le prestazioni di Riccardo Caricato della Amatori Atlerica Acquaviva (25:08), Francesco De Stefano della Folgore Brindisi (25:09) e Sara Sandri della Nuova Atletica Copertino (41:00). Il ricco programma ha previsto altresì le gare riguardanti le specialità dei salti e dei lanci. Tra i partecipanti si sono evidenziate le prove del gallipolino Francesco Trabacca nel getto del peso e di Giorgio Potenza nel salto in lungo. Trabacca della Enterprice Giovani Atleti ha scagliato il peso a 16 metri e 74 centimetri stabilendo il nuovo record regionale tra la Promesse. Potenza della Atletica Tricase, invece, ha stabilito il record provinciale saltando 5 metri e 47 centimetri nella categoria Ragazzi. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.