PASSI AVANTI PER LEGA – MOVIMENTO 5 STELLE

0
361

Crescono le indicazioni sui possibili nomi che andranno a riempire incarichi  ministeriali.

Tra i nomi che circolano in queste ore, si fanno spazio Alfonso Bonafede e Riccardo Fraccaro, già indicati nella squadra di governo presentata da Di Maio prima delle elezioni. Fraccaro, nel frattempo, è stato nominato questore anziano alla Camera, impegnato in prima linea sulla partita vitalizi, dunque le sue quotazioni in un eventuale esecutivo Lega-M5S sono date in calo. Il nome di Bonafede, invece, è in ascesa, ma il grillino potrebbe contendersi il ministero di via Arenula con Giulia Bongiorno, al suo secondo mandato in Parlamento, stavolta in quota Lega.

Altri nomi che circolano in M5S, sono quelli di Vincenzo Spadafora, Andrea Roventini, indicato ministro dell’Economia; Emanuela Del Re, agli Esteri prima delle elezioni. Della vecchia squadra di governo M5S, presentata prima delle urne con un’attenta campagna di comunicazione, potrebbe essere traghettato in un esecutivo M5S-Lega Lorenzo Fioramonti. E ancora, la medaglia olimpica, Domenico Fioravanti allo Sport; l’oncologo Armando Bertolazzi alla Sanità. Ma circolano altri nomi: Giulia Grillo, attuale capogruppo alla Camera, e il senatore chirurgo Pierpaolo Sileri, Laura Castelli, deputata torinese e Stefano Buffagni, al suo primo mandato in Parlamento.

Sul fronte Lega, tra i nomi più gettonati quello di Giancarlo Giorgetti, scendono le quotazioni da premier ma salgono quelle che lo vorrebbero al ministero dell’Economia. In ascesa anche il nome di Armando Siri, ispiratore della legge sulla flat tax, per lo Sviluppo Economico o i Trasporti, di Claudio Borghi per l’Agricoltura e dell’economista Alberto Bagnai per l’Istruzione. Altro veterano per un governo ‘giallo-verde’, Roberto Calderoli, già ministro con Silvio Berlusconi e con il quale ha sempre mantenuti canali aperti. Circolano inoltre i nomi di due parlamentari molto vicini a Salvini: Nicola Molteni, attualmente a capo della commissione speciale di Montecitorio, e Raffaele Volpi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.