PARCOGONDAR GALLIPOLI

0
120

DOMANI 10 GIUGNO, IO TE E PUCCIA, PAPA CHANGO, MISTURA LOUCA, LA MUNICIPAL, CESARE DELL’ANNA, LUIGI BRUNO,  BUNDAMOVE, CRIFIU, BAR ITALIA, RESINA SONORA, BAR ITALIA E TANTI ALTRI A SOSTEGNO DEL PARCO GONDAR

Dalle 19:00 a mezzanotte un grande evento con spettacoli teatrali e artistici, sport, flashmob e tanta musica live

Dopo il supporto delle oltre 50 associazioni firmatarie, è diventato virale il sostegno social da tutta Italia e dal mondo tramite le fotografie dei fan

“Siamo entusiasti delle copiose adesioni che ogni giorno continuano ad arrivare da parte di tutte le associazioni del territorio” dichiarano gli organizzatori dell’evento Matteo Spada e Paolo Demitri, rispettivamente Presidente e Vicepresidente dell’Associazione Commercianti e Imprenditori di Gallipoli. E continuano ” Associazioni che rappresentano ogni pezzo di società civile, da quelle rappresentative delle più varie categorie economiche a quelle ambientaliste, passando da quelle territoriali arrivando a quelle di quartiere. Tutte animate dalla voglia di portare in piazza ciò che per loro ha rappresentato il Parco Gondar: uno dei più importanti contenitori artistico culturali del Salento. Possiamo quindi affermare con immensa gioia che per la prima volta la quasi totalità delle suddette associazioni sposano una causa comune con immensa forza. Altra grande risposta l’abbiamo ricevuta dai numerosi artisti, musicisti e teatranti che si sono offerti di animare la serata. Anche a loro vanno i nostri più sentiti ringraziamenti. Un risultato che fa sperare bene per il futuro.” 

È domani, domenica 10 giugno, la data scelta dall’associazione spontanea #ParcoGondarCommunity per il grande evento a sostegno del Parco Gondar, che si terrà a Gallipoli avendo come centro nevralgico Piazza Tellini. All’appello iniziale a cui avevano risposto circa 40 associazioni, si sono aggiunti numerosi attestati di stima e sostegno sia da parte di comuni cittadini che di nuove organizzazioni, fino ad arrivare a più di 50 firmatari e quasi mille foto con l’hastagh #parcogondarcommunity inviate da ogni parte del mondo.

Dalle 20:00 fino a mezzanotte Vata e Ttina faranno gli onori di casa e presenteranno i più di trenta artisti che hanno aderito all’iniziativa, ai quali si aggiungeranno altre sorprese durante la serata. Protagonisti dei live show Io te e Puccia, Papachango, La Municipàl, Bundamove, Crifiu, Mistura Louca, Cesare dell’Anna, Luigi Bruno, Jean Michel Byron & Ivan Margari + Broken Building, Kalinka, Antonio Mastria e Caffeina Band, Resina Sonora, Gigni FiveCafè Chinasky, Natural Mystic, Alessandro Solidoro.

 

E dopo i live, si continua a ballare con la grande festa del Bar Italia e i djset di Kalibandulu, Tetrixx, Luca Tarantino, Washing Rock Machine, Kooloometoo Sound Boy, Heart on Fire, Run It Sound, Andrea Fsk, Kaikko, Davide Giannelli, Maurice G.

 Dalle 19:00 l’evento sarà inoltre animato dai banchetti delle associazioni firmatarie dell’iniziativa cittadina, tra cui Legambiente, FIdas, Avis, Arcobaleno su Tanzania, La Band di Babbo Natale,con spettacoli teatrali a cura dei Ragazzi di Via Malinconico e Improvvisartgiocolieri, artisti di strada, aree dedicate all’animazione dei bambini, flashmob e manifestazioni sportive. Le due bande cittadine Filarmonica e Santa Cecilia percorreranno le vie del centro e della città vecchia.

 Fulcro dell’evento è la musica, ed è l’appoggio di tutti quegli artisti che in questi anni hanno trovato nel Parco Gondar la loro seconda casa, un luogo in cui potersi esprimere e farsi conoscere liberamente,in un ambiente che ha sempre offerto al suo pubblico grandi show di artisti nazionali e internazionali, unendo generi e pubblici differenti.

Mannarino con Parco Gondar Boa EnergiaCarle Brave x Franco 126 e Coez con Parco Gondar e Chimango con Parco Gondar sono solo tre degli esempi di artisti che hanno voluto omaggiare l’atmosfera magica del Parco Gondar all’interno delle loro canzoni, rappresentando un caso unico nel mondo, a testimonianza di come la location gallipolina sia diventata negli anni il punto di riferimento per la scena musicale nazionale e internazionale del sud Italia.

Il Parco Gondar è l’unico caso in Italia in cui un numero così elevato di associazioni e gente comune si è unita per sostenere una realtà che da sempre è stata al loro fianco in manifestazioni ed eventi, e che è sempre stata fondamentale sia per il divertimento che per la ricaduta economica non solo del circondario ma dell’intera regione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.