PALO DEL COLLE

0
353

PALO DEL COLLE, Puglia popolare punto di riferimento al Comune

Puglia popolare prosegue nella sua opera di rafforzamento sul territorio pugliese e, nel caso, si presenta come punto di riferimento politico a Palo del Colle, con ben 5 adesioni – tre consiglieri comunali di maggioranza e due assessori – al movimento civico di Massimo Cassano. “Con le preziose collaborazioni di Luigi Ventola (assessore all’Ambiente e polizia locale), Tina Barile (assessore Servizi Sociali e pubblica istruzione), Michele Cuonzo (consigliere comunale e presidente IV Commissione), Angelo Carulli (consigliere comunale e componente IV Commissione) e Pino Iurilli (consigliere comunale e presidente I Commissione) nasce Palo popolare e diamo un’ulteriore spinta all’idea di un movimento politico innovativo che rappresenti la speranza e il futuro”, così Cassano e l’assessore regionale all’Ambiente Gianni Stea.

Il tragitto tracciato è simile a quello già intrapreso alla Regione Puglia. “Ascoltiamo e ci confrontiamo con tutti, forti del nostro valore aggiunto che è il consenso consolidato negli anni. Ai nostri interlocutori chiediamo una ripartenza dal basso, aperto a tutti coloro che credono e pretendono un approccio concreto al governo della cosa pubblica”.
“I cittadini chiedono alla nuova politica un confronto continuo e una partecipazione comune. Noi vogliamo centrare questi obiettivi che, purtroppo, sembrano invece colpevolmente dimenticati dai partiti tradizionali. Ricordo che le liste civiche in tutte le elezioni comunali e regionali degli ultimi anni sono riuscite a dare un contributo fondamentale annullando di fatto il vantaggio del populismo dannoso e fine a se stesso dei 5Stelle, guardando in particolar modo a quell’area moderata e riformista in grado di dare stabilità e di attrarre la fiducia degli elettori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.