Open Innovation

0
287

L’innovazione sempre più al centro dell’interesse dell’Assessorato allo Sviluppo Economico.

Mino Borraccino: “Parteciperò volentieri il prossimo 26 giugno alle 9.30, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Economia e Finanza dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, al convegno “Open Innovation, Storie di collaborazione tra Organizzazioni, Studenti e Università”.

“Saranno presentati i risultati prodotti dal progetto ORSU’!, il laboratorio di innovazione diretto dal Prof. Mario Carrassi, frutto della collaborazione tra il Dipartimento di Economia e Finanza dell’Università di Bari, Almacube s.r.l. (che è un incubatore di Università di Bologna e di Confindustria Emilia), e il Laboratorio BaLab.

“A questo proposito, ricordo con particolare affetto che il Laboratorio BaLab dell’Università degli Studi di Bari è stato intitolato al compianto collega Guglielmo Minervini. Da Assessore regionale, alla cittadinanza attiva dal 2005 al 2010 egli aveva dato vita al programma “Bollenti spiriti”, che sosteneva l’imprenditoria giovanile, il riutilizzo degli immobili abbandonati e il supporto economico alla formazione, aprendo così una stagione intensa e indimenticabile per la Puglia.

“Il progetto ORSU’! intende replicare iniziative di Open Innovation, già promosse da Almacube s.r.l., che vedono Università e aziende collaborare in un percorso di apprendimento reciproco orientato agli studenti e al territorio. In pratica, Università, studenti e organizzazioni del territorio entrano in una rete interattiva, in cui gli  studenti sono i protagonisti principali  e hanno la possibilità di affrontare e risolvere sfide reali poste dalle aziende.

“Puglia Promozione, Banca Etica, Distretto Puglia Creativa, Sinestasi s.r.l. e Puglia Cycle Tours s.r.l. sono le cinque organizzazioni che hanno partecipato a questa prima sperimentazione del progetto ORSU’!InnovationLab. Ognuna di esse ha individuato una sfida da porre agli studenti che, guidati dal team di progetto, hanno applicato l’approccio metodologico del Design Thinking per sviluppare risultati innovativi.

“Il Design Thinking è un processo di innovazione che è alla base della cultura imprenditoriale nella Silicon Valley. Al centro del processo vi è la nozione che, per poter innovare, è necessario valorizzare anzitutto le persone, con una costante attitudine alla ricerca e intraprendendo un percorso non lineare, caratterizzato anche dalla libertà di sbagliare e di creare nuove idee.

“Considerati i risultati positivi finora prodotti da questa iniziativa, grazie alla collaborazione con Almacube s.r.l., diventa oggi possibile progettare e mettere in campo nuove sinergie tra Università, Aziende e Istituzioni pugliesi, per valorizzare appieno una collaborazione che potrà avere anche un respiro internazionale.

“Seguirò con attenzione, pertanto, le esperienze e le riflessioni che saranno illustrate al convegno. Non solo, ma in qualità di Assessore allo Sviluppo Economico e in continuità con le idee del collega Minervini, darò tutta la collaborazione possibile perché il progetto raggiunga ulteriori, ambiziosi risultati.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.