“OLIMPIADI DELL’AMICIZIA 2019”

0
59

RINVIATA AL 16 APRILE LA TAPPA DI TAVIANO, A GALLIPOLI APPUNTAMENTO SABATO 6

 

  E’ stata rinviata a martedì 16 aprile la tappa di Taviano delle Olimpiadi dell’Amicizia 2019 (Orienteering),  programmata per domani, venerdì 5 aprile nel Parco Ricchiello. Lo slittamento della data è stato deciso dagli organizzatori considerate le previsioni di maltempo.

Come da programma, invece, sabato 6 aprile, dalle 9.30 alle 12, il castello di Gallipoli, ospiterà gli studenti coinvolti nei giochi olimpionici dell’amicizia con la tappa dedicata alla musica.

L’ottava edizione delle Olimpiadi si è aperta il 1° aprile a Tricase, per approdare poi a Carpignano Salentino. In tutto le tappe sono 13, con un gran finale che si terrà a Lecce, nella villa Comunale, martedì 30 aprile. Le attività previste sono cinque, così come cinque sono i cerchi olimpici: Espressione Musicale, Grafica Creativa, Sport-Orienteering, Giochi all’aperto e Giochi da tavolo.

La coinvolgente manifestazione itinerante è promossa da Provincia di Lecce e Unicef – Comitato provinciale Lecce. Quest’anno l’evento è organizzato insieme a 13 Consigli comunali dei ragazzi e delle ragazze (CCRR), ai  Consigli Comunali degli Adulti e alle scuole dei Comuni di Alezio, Carpignano Salentino, Castrignano dei Greci, Copertino, Galatone, Gallipoli, Lecce, Matino, Salice Salentino, Soleto, Taviano, Tricase, Tuglie.

Come nelle precedenti edizioni, sono numerosi i Comuni, le scuole e i Consigli Comunali dei Ragazzi ed delle Ragazze che hanno voluto organizzare sul proprio territorio delle attività ludiche, sportive e creative, coinvolgendo ragazzi e ragazze delle scuole primarie e secondarie di 1° grado di tutta la provincia di Lecce.

Le Olimpiadi dell’Amicizia, infatti, sono immaginate dai promotori e dagli organizzatori come una grande occasione per far incontrare i giovanissimi salentini in diversi Comuni del territorio provinciale e consentire loro di esercitare sani momenti di partecipazione attiva e creativa, senza alcuna forma di competizione. L’obiettivo è alimentare i sentimenti dell’amicizia, della pace, dell’accoglienza e dell’inclusione, in tutte le loro declinazioni e sfumature.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.