Officine della Fotografia e Movidabilia

0
211

Amare le differenze”sabato 9 dicembre alle 19.30 c/o la Mediateca delle Officine Cantelmo

Dopo settimane di raccolta di fotografie ispirate alla diversità, la seconda edizione del contest “Pic of Difference 2015” indetto da Movidabilia – Spazi senza Barriere in collaborazione con Officine della Fotografia,

locandina mostra pic of difference (1)

con l’Assessorato alle Politiche Familiari – Alleanza locale per la famiglia della Città di Lecce e la Disability Manager Irene de Santis, con il Patrocinio del Comune di Lecce nell’ambito delle iniziative di Lecce Capitale della Cultura 2015, arriva al suo ultimo atto: la premiazione dei vincitori e il vernissage della relativamostra “Amare le differenze” (visitabile fino al 9 febbraio 2016), in programma sabato 9 gennaio 2016 presso la Mediateca delle Officine Cantelmo, al piano terra, alle 19.30.

L’evento di premiazione e la mostra di fotografie (per tutta la sua durata) saranno accessibili a chi ha disabilità motorie e sensoriali in quanto è stato scelto un luogo privo di barriere architettoniche; inoltre, l’intera premiazione sarà tradotta in LIS da un interprete e per tutte le opere sarà disponibile descrizione audio (in occasione del vernissage) e in Braille.

Partito a Novembre 2015, il concorso ha esortato amatori e professionisti della fotografia e social addicted a cimentarsi nella rappresentazione della diversità colta nelle sue mille sfaccettature (attraverso qualunque mezzo fotografico, digitale o analogico, smartphone, etc), valore assoluto di confronto necessario per gli uomini. Dalla diversità nascono nuovi punti di vista e nuove idee per una chiave di lettura originale della società: questo il fine. Il tema ha toccato diversi ambiti sociali, dalla disabilità all’identità di genere, da paradossi sulla ricchezza e povertà ai luoghi comuni legati ai pregiudizi. Moltissimi i punti di vista il cui sottotesto è sempre l’emozione e la celebrazione della vita.

Le immagini sono state pubblicate sulla pagina Facebook e Instagram “Movidabilia” e qui sottoposte a voto degli utenti, a queste preferenze si sono unite le valutazioni della giuria tecnica, composta da professionisti nel settore della comunicazione e della fotografia e da alcuni partner tecnici del progetto: Federica Nastasia, giornalista ed esperta di editoria e comunicazione e Claudio Longo, giornalista e photoreporter, da anni firma delle immagini del Nuovo Quotidiano di Puglia, rappresentanti di ArchiStart – architectural competition for students and young architects, Meetlines – solution marketing and communication, Vestas Hotel & Resorts, leccezIOne fotografia e informatica.

Ricchi i premi: al primo classificato un posto al corso di Illuminotecnica Fotografica tenuto da Flavio&Frank per Officine della Fotografia; al secondo classificato un soggiorno per 2 persone a Lecce presso il bellissimo Eos Hotel; al terzo classificato un utile Manfrotto Treppiedi Compact Advanced nero con testa tre vie professionale, offerto da leccezIOne.

La partecipazione alla cerimonia di premiazione è gratuita e aperta a tutti. La mostra sarà visitabile dal 9 gennaio e per un mese, secondo gli orari di apertura della Mediateca delle Officine Cantelmo.

Officine della Fotografia è un progetto che nasce grazie al bando della Regione Puglia – Servizio Politiche Giovanili e Cittadinanza Sociale “Laboratori Urbani – Mettici le mani”.

Movidabilia propone atti concreti di cittadinanza attiva e cooperazione per limitare le barriere fisiche e mentali, attraverso eventi di ogni tipo come Hackathon, manifestazioni teatrali, concerti (sempre accessibili).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.