Meteo, burrasca di tramontana, allerta mareggiate

0
105

Aria sempre più fredda sta affluendo dai Balcani verso il sud: temperature in brusco calo, raffiche fino a 80-90 km/h e mareggiate sulle coste adriatiche e fiocchi fino a quote relativamente basse. Gragnola o graupel in pianura.

SITUAZIONE Una massa d’aria fredda di origine artica, pilotata da un profondo vortice depressionario sui Balcani, da questa notte si sta riversando sull’Italia e in particolare lungo il versante adriatico ponendo fine al periodo stabile e molto mite degli ultimi giorni e riportando condizioni meteorologiche prettamente invernali anche sulle nostre regioni.

Su Puglia e Basilicata sarà infatti una giornata caratterizzata da tempo freddo e instabile con rovesci a carattere irregolare, temperature sotto la media e venti burrascosi di tramontana con fiocchi di neve fino a quote collinari. Si tratta però di un’ondata di freddo piuttosto veloce: già domani il tempo tenderà a migliorare.

TEMPO INSTABILE Per tutta la giornata avremo quindi tempo spiccatamente instabile con rovesci a carattere sparso e irregolare (Ase) e non sono esclusi anche temporali dati i forti contrasti termici. Il momento migliore per le precipitazioni sarà tra la tarda mattinata e il pomeriggio, mentre a partire dalla sera avremo una graduale attenuazione dei fenomeni con ultimi rovesci in nottata. Le zone più esposte sono quelle della Puglia e della Basilicata centro-settentrionale, fenomeni meno diffusi invece sul Salento. 

La giornata sarà caratterizzata anche da venti burrascosi di tramontana con raffiche fino a 70-80 km/h sulle coste adriatiche dove c’è rischio di mareggiate. In ulteriore calo le temperature che, dopo il crollo verticale di ieri (registrati anche 15 gradi in meno in 12 ore) scenderanno ancora portandosi su valori sotto la media stagionale. Attenzione al pericolo ghiaccio stanotte sulle zone più interne, specie quelle appenniniche interessate da precipitazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.