Mad Mood a Lecce

0
269

Loredana Capone: “Non solo un brand, ma vetrina importante”

Dopo lo straordinario successo di Mad Mood Milano, durante la settimana della moda milanese, ieri sera, nel corso di una serata evento a Lecce, è stato presentato alla stampa, ai rappresentanti istituzionali, alle aziende partner, e ai tanti intervenuti, il format che prevede il connubio food/fashion come strumento innovativo di promozione territoriale e turistica. L’incontro, organizzato da Protem Comunicazione di Lecce, fa seguito all’evento che  alla sua prima edizione, si è tenuto il 23, 24 e il 25 settembre scorsi a Milano, e che, alla presenza di tante realtà pugliesi fra aziende del settore tessile, gastronomico, turistico, nonché autorevoli personaggi fra politici, imprenditori, accademici, ha puntato i riflettori sul binomio moda/enogastronomia attraverso proposte di design ispirate a prodotti tipici dei distretti Italiani della Dieta Mediterranea, workshop, degustazioni, sfilate, e proprio un concorso destinato a giovani designer nazionali ed internazionali.

In occasione, tra l’altro dell’inaugurazione ufficiale del Salento D’Amare Point all’interno di Palazzo dei Celestini, oltre che l’intero modello Mad Mood, sono state presentate le due designer pugliesi vincitrici del contest milanese e che rappresenteranno la Puglia durante la manifestazione Serbia Fashion Week. Tra loro, Federica d’Andria, tarantina doc, che a Milano si è aggiudicata il Premio Serbia Fashion Week con un abito ispirato al vino rosso. Accanto a lei la designer Maria Teresa Bianco, anche lei pugliese di Mesagne.

Marianna Miceli, responsabile di Mad Mood per Protem Comunicazione, spiega come “dopo il successo incredibile dell’edizione milanese, è volontà dell’azienda continuare questo percorso di valorizzazione delle eccellenze locali e di promozione territoriale e turistica attraverso di esse. Moda e cibo sono le eccellenze italiane, nonché pugliesi, e ci serviamo di loro per proporre uno format innovativo e creativo per raccontare il territorio, promuoverne la tradizione e la cultura. Nel corso degli eventi di Serbia Fashion Week, oltre che la presenza delle designer pugliesi, verrà riproposto l’intero format Madmood”.

Loredana Capone, assessore all’industria turistica e culturale, nonché allo sviluppo economico della Regione Puglia: “Non c’è promozione migliore di una regione che investe sulla genuinità dei propri prodotti, sulla qualità dei servizi che offre, sulla valorizzazione dei suoi tratti più tipici, sull’attenzione all’ambiente e alle comunità che la abitano. È un’ipoteca sul futuro, un invito a sentirsi parte di un progetto più ampio che non punta soltanto alla costruzione di un brand ma a fare di ciò che c’è dietro quel brand uno strumento capace di incidere sulla vita di chi la Puglia la vive ogni giorno e chi la guarda, invece, con la lente del viaggio e della vacanza. In questa strategia, eventi con Mad Mood rappresentano il passo successivo, la vetrina in cui esporre e raccontare ‘i gioielli di casa’”.

Alessandro Delli Noci, assessore all’innovazione e alle politiche comunitarie del Comune di Lecce, dichiara: “Turismo e cultura sono i due assi su cui si sta sviluppando il nostro territorio. Come città e come regione,  dobbiamo puntare sul turismo non come semplice fruizione, ma come esperienza, che sappia coinvolgere i sensi e toccare corde emozionali. Il binomio cibo e moda per la promozione del territorio è una proposta molto interessante. Il successo dell’iniziativa a Milano e questa serata dimostrano che la strada intrapresa è quella giusta e si può lavorare in tal senso per costruire nuovi modelli di marketing territoriale e turistico”.

Chiude Filomena D’Antini, delegata alle politiche sociali della Provincia di Lecce, che, oltre che un in bocca al lupo al percorso intrapreso dal Salento d’Amare Point nell’ambito della promozione dei prodotti di eccellenza dell’enogastronomia salentina,  rivolge un ringraziamento a Mad Mood che intorno all’affascinante connubio tra moda e cibo ha costruito la sua inconfondibile identità e il suo successo.

Durante la serata è stato poi presentato il nuovo mensile “SalentoDove”, magazine ufficiale del marchio d’area Salento D’Amare, che ogni mese presenta itinerari turistici, proposte enogastronomiche, eventi salentini, ed è stato offerto ai convenuti un aperitivo con degustazione di prodotti tipici a marchio Salento D’Amare.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.