M.CAPPATO a BRINDISI

0
94

Incontro con la stampa, tra Fine Vita e Ambiente – Interverrà l’Assessore Pol.Ambientali Roberta Lopalco

Il Tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni ed ex europarlamentare incontra pubblico e stampa per fare un punto in vista dell’importante sentenza del 27 luglio, quando il Tribunale di Massa, nel totale immobilismo del Parlamento, deciderà se l’aiuto al suicidio assistito offerto insieme a Mina Welby a Davide Trentini sia punibile o no. Attualmente in Italia è legale l’assistenza alla morte assistita alla presenza di quattro requisiti. Tre erano certamente posseduti da Davide Trentini (patologia irreversibile, fonte di sofferenze intollerabili e capacità di intendere e volere), quella che rimane da dimostrare è la quarta condizione prevista, l’essere tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale. 

Cappato inoltre, insieme all’Assessore Lopalco, affronterà anche il tema ambientale: Brindisi è una delle città italiane maggiormente interessate al tema del riscaldamento globale. Verrà presentata l’iniziativa stopglobalwarming.eu, l’unica formale di raccolta firme per chiedere alla Commissione Europea di elaborare una proposta legislativa per fermare il riscaldamento globale. Come? Spostando le tasse dalle persone all’ambiente, e dunque tassando le emissioni di CO2 e riducendo le tasse sul lavoro. Chi emette anidride carbonica in Europa pagherebbe un prezzo a tonnellata e il ricavato andrebbe a beneficio dei lavoratori, con una riduzione delle tasse in busta paga. In questo modo l’Unione Europea potrebbe ricavare un tesoretto di 180 miliardi di euro all’anno per ridurre la pressione fiscale sui lavoratori europei.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.