Lupa Lecce stoppata a Ceglie da un super Bosniak

0
20

CEGLIE MESSAPICA – LUPA LECCE 87 – 76

Fermata al casello di Ceglie Messapica per la Lupa Lecce di coach Bray. I giallorossi non sono riusciti a centrare la terza vittoria di fila cedendo il passo ai padroni di casa guidati da Djukic, che si sono imposti per 87-76.

Nonostante le buone prestazioni di Mocavero e Ferilli, autori rispettivamente di 20 e 18 punti, i leccesi sono incappati nella quinta sconfitta stagionale in occasione della nona giornata di campionato di Serie C Silver che si è svolta ieri pomeriggio sul parquet del PalaSport 2006. Degli 87 punti messi a referto dai cegliesi, ben 63 sono nati dalle mani calde del trio composto da Dusels, Bosniak e Greco. Tra le file giallorosse, invece, è stata degna di nota anche la performance di Lasorte.

Il play della Lupa è andando in doppia cifra per la prima volta in questa stagione confezionando 16 punti. I primi due quarti hanno raccontato di due squadre che si sono equivalse, con i locali che si sono lasciati preferire di una manciata di punti alla pausa lunga. L’incisività dell’attacco di Ceglie ha costretto Bray a fare a meno di Mocavero per diversi minuti a causa dei falli, ma le triple di Colella e Lasorte hanno tenuto la Lupa agganciata alla partita sino al cambio campo.

Nel terzo periodo i locali hanno dato la spallata decisiva alla gara grazie alle bombe da tre di Greco e alle solite sfuriate di Dusels e Bosniak. Una fase della gara decisiva nella quale i giallorossi sono apparsi meno aggressivi in difesa pagando dazio sul tabellone luminoso col +16 dei padroni di casa. Nel corso degli ultimi dieci minuti la reazione della Lupa non si è lasciata attendere. Con le energie residue e una cospicua dose di orgoglio, i giallorossi sono riusciti ad accorciare in gap sino al -4 facendo tremare i cegliesi. Nelle battute finali i locali si sono ricompattati trovando l’ennesimo allungo con i canestri di Pandolfi e di un Bosniak in assoluto stato di grazia. Con la sconfitta di Ceglie, la Lupa resta a 8 punti in classifica, in attesa del match casalingo di domenica prossima contro Manfredonia.

CEGLIE 87 – LUPA LECCE 76

Parziali: 24-17, 42-36, 64-49

Nuova Pallacanestro Ceglie: Dusels 20, Bosnjak 24, Curti 4, Ciracì, Argentiero, Verardi, Martignano 4, Rotundo 5, Pandolfi 11, Greco 19, Pacifico. All. Djukic.

Lupa Lecce: Mocavero 20, Sirena, Lasorte 16, Paiano 6, Ferilli 18, Caloia, Colella 14, Passante, Quaranta 2, Longo. All. Bray.

Arbitri Russo e Lenoci.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here