“Librinfaccia”, al Cicinedda Fruit Bistrot.

0
290

 A Ostuni presentazione del libro “I giorni della nepente” di Matteo Pascoletti.

11165946_10152957226231925_502139315_n (1)

Venerdì 26 giugno alle ore 20, a Ostuni (Br), nell’ambito della rassegna culturale “Librinfaccia“, al Cicinedda Fruit Bistrot, Piazza Libertà 15 (vico Galleria “La Stradina” ) ospiterà la presentazione del romanzo di Matteo Pascoletti “I giorni della nepente. Una storia tossica” edito dalla casa editrice Effequ, recentemente libro del giorno del programma dedicato ai libri di RadioRaiTre Fahrenheit (qui il podcast). Interverrà con l’autore Dino Amenduni, responsabile nuovi media e consulente di comunicazione politica di Proforma

In una maledetta domenica di fine estate Lorenzo Gherardi, tossicodipendente, uccide in pieno centro una pensionata, nel tentativo di scipparla. Il figlio della donna, che la sta accompagnando per la strada, prima insegue e poi massacra lo scippatore, uccidendolo a sua volta. Il coro delle voci che si leva in rete, sui giornali e in tivù individua un nuovo eroe nel precario che si è fatto giustizia da solo, Mauro Bianchi. Il processo diventa un caso nazionale. Ma per capire cos’è successo il giorno del delitto occorre mettere insieme le storie di tutti gli attori che ruotano intorno alla vicenda, seguendole fuori scena. Bisogna ascoltare la storia che il pazzo del villaggio ripete ogni giorno, seguire la giornata di Lorenzo, fino alla morte, conoscere Angelo Zanelli, giornalista locale che si è occupato del processo Bianchi, e che aveva iniziato un flirt proprio con la compagna di Bianchi, Giulia Romani.
Nella città ribattezzata dai media “capitale della violenza”, in mezzo a una carambola di corpi in traiettoria casuale, che si scontrano solo per ferirsi, si andrà cercando di ricomporre i pezzi della storia, per arrivare a capire che le passioni con con cui l’uomo si acceca per sfuggire all’angoscia non sono poi così diverse dai succhi profumati con cui la nepente, pianta carnivora, attira gli insetti per poi consumarli, nutrendosi di loro.

Matteo Pascoletti (1978) è nato e vive a Perugia. Dottore in Italianistica, lavora nella comunicazione online e collabora al Festival Internazionale del Giornalismo. Scrive sul blog collettivo Valigia Blu. Ha pubblicato il racconto Dizionario_del_diavolo_net nell’antologia Rien ne va plus (Las Vegas Edizioni). I giorni della nepente è il suo primo romanzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.