L’eclissi è al picco. In Italia copertura dal 40% al 70%

0
181

Centinaia gli eventi in programma in tutta Italia da associazioni come l‘Unione Astrofili Italiana (Uai), istituzioni di ricerca, gli osservatori dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf) ed il Virtual Telescope.

eclissi2

L’eclissi di Sole ha raggiunto il picco e, poichè sull’Italia è soltanto parziale, l’intera penisola è in penombra. La copertura raggiunge il 70% nelle regioni settentrionali, dove in alcune località le nuvole stanno rovinando lo spettacolo, il 60% al centro e il 40% nel Sud.
Telescopi puntati su questo evento imperdibile ed almeno 200 ragazzi stanno ammirando lo spettacolo nell’evento organizzato a Roma, dal Parco regionale dell’Appia Antica in collaborazione con il Virtual Telescope,  il fenomeno si concluderà intorno alle 11,40. 

La prudenza è d’obbligo quando si osserva il Sole, che non dovrà mai essere guardato senza proteggere gli occhi in modo adeguato. La prudenza è d’obbligo anche per fotografare l’eclissi e vale la pena rispettare alcune precauzioni fondamentali per catturare immagini spettacolari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.