Lecce stoppato a Fondi sullo 0-0

0
831

Il Lecce per tenere lontano le altre pretendenti alla promozione, il Racing Fondi per centrare l’ottavo risultato utile consecutivo. Liverani schiera dal primo minuto Pacilli, in panchina si accomoda Mancosu, insieme a Riccardi; in campo la coppia difensiva Cosenza-Drudi.

Al 4′ arriva il primo tiro dei salentini: Ciancio arriva al limite dell’area di rigore laziale e serve Tsonev che, da buona posizione fa partire un destro che sorvola la traversa. Passano due minuti e Armellino, di testa, impegna l’estremo difensore di casa che salva lo 0-0 iniziale. Al 7′ i padroni di casa con Addessi si producono nel primo tiro del match: palla alta. La partita scorre via e al quattordicesimo è Lepore a provare la via del gol senza però trovare lo specchio della porta. Al ventesimo Torromino si invola sulla sinistra, salta due uomini e si accentra andando alla conclusione che viene ribattuta da un difensore del Fondi; si arrabbia Di Piazza, libero al centro dell’area di

rigore. Al 32′ Lazzari calcia verso la porta di Perucchini, ma l’ex portiere del Varese fa suo il pallone. Al 32′ Corvia arriva a tu per tu con Perucchini ma spara alto. Al 40′ Addessi calcia di sinistro dal limite dell’area trovando un attento Perucchini sulla sua strada. Il Lecce prova a sbloccare il risultato, ma il primo tempo si chiude sullo zero a zero.
La ripresa si apre con un calcio piazzato di Armellino, il cui tiro però risulta centrale anche se potente. Al sessantesimo Liverani richiama Pacilli, al suo posto Persano. Al sessantacinquesimo occasione per Tsonev che raccoglie un tiro ciabattato di Di Piazza e calcia in porta da posizione angolata trovando prontala difesa laziale. Passano due minuti e ci prova Persano dai trenta metri: palla fuori. Al 69′ calcia Corvia, palla deviata in angolo da Ciancio. Al settantunesimo Tsonev, ben servito in area da Lepore, colpisce di testa la palla trovando prima il palo e poi la respinta di un difensore, la sfera arriva sui piedi di Ciancio che calcia debolmente in porta. Al 79′ Drudi lascia il campo, al suo posto Riccardi. Passano quattro minuti e anche Torromino viene richiamato in panchina, in campo ci va Dubickas. Al 4′ minuto di recupero arriva l’occasione da gol per il Lecce: tiro di Persano dai 30 metri che sibila alla destra del palo difeso dal portiere del Racing Fondi. Il direttore di gara fischia la fine delle ostilità, ed il Lecce torna a casa con un punto in piu’ in classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.