Lecce, il grande giorno: i convocati per la gara contro la Paganese

0
333

Ci siamo, il d-day (o b-day, si spera) è arrivato. Tra poche ore sul manto erboso del Via del Mare scenderanno a sfidarsi Lecce e Paganese, in quella che per i giallorossi è una vera e propria finale per la promozione. Ai salentini basta infatti vincere per assicurarsi il salto di categoria senza necessità di guardare i risultati sugli altri campi. Per tale motivo Fabio Liverani, che ha convocato tutta la rosa e dovrà rinunciare al solo Riccardi infortunato, punterà sui migliori undici, su quella formazione che in partenza doveva essere la base su cui costruire il proprio cammino e che spesso, tra infortuni e cali fisico-mentali, ha dovuto abbandonare soprattutto nelle ultime settimane. Al centro della difesa si rivede Marino, con Di Matteo favorito su Ciancio per il ruolo di terzino sinistro. Confermato in blocco centrocampo e attacco, davanti Di Piazza sarà titolare, affiancato da uno tra Caturano e Saraniti. Il bomber di Scampia è in netto vantaggio. E’ emergenza invece per la Paganese. Mister De Sanzo non ha a disposizione lo squalificato Tascone e gli infortunati Fabinho, Baccolo, Scarpa, Grillo e Meroni, e punterà su un 3-4-2-1 con l’ex Cuppone e Cesaretti alle spalle dell’unica punta Cernigoi.

Probabili formazioni:

Lecce (4-3-2-1): Perucchini, Lepore, Cosenza, Marino, Di Matteo, Armellino, Arrigoni, Mancosu, Costa Ferreira, Di Piazza, Caturano

Paganese (3-4-2-1): Gomis, Piana, Carini, Acampora, Ngamba, Nacci, Bensaja, Della Corta, Cuppone, Cesaretti, Cernigoi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.