LECCE-EVENTS, IL PORTALE DELLA COMUNITA’

0
253

Gli eventi di Lecce 2015 in automatico sul portale OpenData

 

Gli eventi contenuti su www.lecce-events.it, cioè gli eventi di Lecce Capitale italiana della Cultura 2015, sono interfacciati in automatico con il portale OpenData del Comune di Lecce, in formato aperto (csv) e con licenza CC-BY, che permette il libero utilizzo anche ai fini commerciali con il solo vincolo di citare la fonte (esempi di riutilizzo sono possibili con mappe, grafici, calendari ecc.). Ciò significa che tutti gli eventi sono presenti sia su www.lecce-events.it che tramite file in formato aperto sul portale OpenData.

“Ecco perché – sottolinea con soddisfazione l’assessore all’Innovazione Tecnologica del Comune di Lecce Alessandro Delli Noci lecce-events.it è il portale della comunità leccese. Perché non è solo uno strumento per una partecipazione attiva della cittadinanza, traguardo di per sé già straordinariamente significativo, ma anche un mezzo per produrre open community data. La prospettiva è ribaltata e gli eventi sono un patrimonio condiviso e gestito da tutti. Il vecchio modello dell’amministrazione pubblica che propone il suo calendario di eventi e lo comunica banalmente e semplicemente ai cittadini, non c’è più. Con lecce-events.it e con la filosofia opendata chiunque può contribuire direttamente ad alimentare e arricchire il calendario. Ad esempio, gli esercenti possono inserire il proprio evento culturale, dando allo stesso un valore aggiunto e guadagnando un sicuro ritorno commerciale. Ma è chiaro che è di fondamentale importanza anche la sua valenza turistica, visto che ogni visitatore della nostra città o del Salento può attentamente programmare il proprio soggiorno magari adeguandosi al calendario, diventando protagonista della città, attivo e partecipe. Ciò ha la sua enorme importanza in una città che cresce e che vuole fare della leva tecnologica un grande punto di forza. L’infinita trasparenza di questa soluzione e la disponibilità che offre all’intervento diciamo “dal basso”, infatti, rendono il portale un avamposto tecnologico indispensabile, oltre che uno straordinario strumento per la cultura a Lecce e per i benefici che la cultura stessa sa generare in termini economici e produttivi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.