LE STELLE DEL BALLETTO DEL SALENTO BRILLANO AL CONCORSO CDN E VOLANO IN SPAGNA ALLE FINALI INTERNAZIONALI

0
215

I diamanti del Balletto del Salento di Trepuzzi continuano a splendere di luce propria. Nella due giorni tra il 5 e il 6 maggio 2018, la storica scuola di danza della maestra Vera Giannettorappresenterà l’Italia a Tarragona (Spagna), in occasione delle fasi internazionali del Concorso CND che concentrerà l’elite della danza europea.

Risultanze prestigiose che risiedono nel talento cristallino di quattro ballerine, capaci di ottenere i voti d’eccellenza alle selezioni nazionali del Concorso CND Cisternino Puglia, che si è dipanato domenica scorsa per la prima volta nel sud Italia presso la maestosa cornice del Teatro Paolo Grassi.

Giorgia Cazzolla di 13 anni ha ricevuto il primo premio nella sezione Danza Jazz Solisti, mentre Sara Pezzuto di 10 anni è stata insignita del secondo premio nella sezione Danza Jazz Solisti. Tra gli assoli si è imposta anche la performance di Martina Miglietta di 10 anni, che si è assicurata il primo posto nella sezione Danza Classica Solisti. Il Balletto del Salento si è distinto altresì con le prove impeccabili di Sara Pezzuto e Martina Miglietta, che hanno raggiunto il primo posto nella sezione Danza Contemporanea Passo a Due “Chiribim Chiribom”. Un risultato impreziosito dal primo posto “Prix à  l’unanimitè” centrato da Marina Parente di 11 anni e ancora Martina Miglietta, che hanno staccato il pass per la finali internazionali CND nella sezione Danza Classica con il Pas De Deux “Le Perle”. Le finaliste del Balletto del Salento e le ballerine più talentuose provenienti dalle scuole di danza di tutta Italia, si sono esibite a Cisternino sotto la lente d’ingrandimento della giuria altamente qualificata composta da Lorella Reboa (Presidente CND Italia), Rejane Losno (Presidente CND Israele), Yoko Wakabayashi e dal Commissario Duccio Pacini.

Dopo il successo in terra brindisina, la scuola di danza di Trepuzzi danzerà per issare il vessillo del Salento e di una nazione intera, nell’ambito di una manifestazione di caratura internazionale che darà lustro all’eccellenza della danza italiana e a tutto il territorio.  “C’è grande soddisfazione per i risultati delle mie allieve – spiega con orgoglio la maestra Vera Giannetto-. Si tratta di un successo figlio del grande impegno, della formazione e della disciplina, che da anni costituiscono gli ingredienti principali del nostro modo di fare danza. Andremo in Spagna per rappresentare l’Italia con grande fierezza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.