LA LECCESE ALESSANDRA CITO FARÀ PARTE DEL CORPO DI BALLO PROFESSIONALE DI AMICI 2017

0
611

LA LECCESE ALESSANDRA CITO FARÀ PARTE DEL CORPO DI BALLO PROFESSIONALE DI AMICI 2017

Una vita sulle punte con destinazione Amici 2017. Alessandra Cito farà parte del corpo di ballo professionistico del noto format televisivo di Maria De Filippi. La ballerina sarà la prima leccese che vestirà i panni della professionista nell’ambito del talent show più longevo della televisione italiana. Scelta per la nuova edizione da Giuliano Peparini, la salentina rientrerà nel cast che la lancerà al pubblico in occasione della prima puntata del serale in programma il prossimo 25 marzo. Dopo aver mosso i primi passi nella danza da Maria Rosaria di Lecce, con la maestra Patrizia Baldassare e  successivamente con Silvia Humalia Dance Academy, la Cito si è trasferita in Svizzera a 17 anni per entrare a far parte della prestigiosa scuola Rudra Bèjart di Losanna, per poi perfezionarsi con l’ausilio delle competenze della coreografa statunitense Carolyn Carlson. La carriera della ballerina classe 80 è proseguita con le collaborazioni per diverse compagnie internazionali che le hanno permesso di calcare i palcoscenici di Notre Dame de Paris di Cocciante e della Tosca di Lucio Dalla. Oltre ad aver fatto da controfigura all’attrice protagonista della fiction “Non smettere di sognare”, la danzatrice è sbarcata a Parigi nel 2012 sotto l’ala protettrice di Peparini. “1789, Les Amants de la Bastille” e “La lègende du roi Arthur” sono gli eventi di maggiore spessore ai quali ha preso parte l’esperta ballerina. Ed è stato proprio il regista e coreografo di Roma a volere fortemente la leccese nel cast dei ballerini professionisti di Amici. “La chiamata di Peparini è stata un’altra conferma della fiducia che ha riposto in  me in questi anni – dice la Cito -. Quella di Amici sarà un’esperienza emozionante e molto impegnativa che mi metterà alla prova”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.