LA GIUNTA APPROVA LA RETE PARKINSON DELLA REGIONE PUGLIA

0
128

EMILIANO: “UN SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE E UNO STOP ALLA MOBILITÀ PASSIVA” 24 NOVEMBRE, GIORNATA NAZIONALE PARKINSON

“Oggi abbiamo fatto un altro passo verso la buona sanità. La Giunta ha deliberato infatti l’avvio della Rete Parkinson della Regione Puglia, con l’attuazione del percorso assistenziale, individuando anche i Centri per l’impianto della stimolazione cerebrale profonda (Deep Brain Stimulation/DBS). L’obiettivo è duplice, da una parte omogeneizzare i livelli di assistenza su tutto il territorio regionale e dall’altra ridurre la mobilità passiva (soprattutto verso la Lombardia) e non procurare ulteriori disagi ai pazienti e ai loro familiari. Mi fa piacere dare oggi questa notizia anche perché sabato prossimo, 24 novembre, è la giornata nazionale del Parkinson e la delibera è davvero un bel traguardo per la serenità di molte famiglie”.

Il Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha così annunciato, al termine della Giunta, l’approvazione della delibera sulla costituzione della Rete Parkinson della Regione con l’individuazione dei distretti e degli Ospedali che trattano la patologia e l’individuazione dei due Centri, Ospedale Perrino di Brindisi e Ente Ecclesiastico Miulli di Acquaviva delle Fonti, che già oggi possono impiantare il DBS, l’apparecchio per la stimolazione cerebrale profonda (Deep Brain Stimulation) oppure sostituire le pile. L’obiettivo della Rete sarà quello di migliorare e omogeneizzare i livelli di assistenza nell’intero territorio regionale, riducendo le motivazioni che contribuiscono maggiormente alla mobilità intra-regionale  ed extra-regionale dei pazienti, con particolare attenzione alle incertezze diagnostiche, alla mancanza di  presa in carico multidisciplinare e multiprofessionale delle persone con la malattia Parkinson, alla carenza di adeguate strutture riabilitative  ed alla insufficienza di strutture in grado mettere in atto e gestire le terapie della fase avanzata.

Con la delibera approvata, la Giunta dà mandato inoltre alla Asl di Lecce di acquisire il sistema informatico che metta in rete i centri ospedalieri e i distretti per la
condivisione delle informazioni.

Prevalenza e incidenza in Italia: i dati ci restituiscono una prevalenza della Malattia di Parkinson che varia da 200 a 350 casi ogni 100.000 abitanti e quelli d’incidenza tra 5 e 21 nuovi casi / 100.000 abitanti / anno. Sia l’incidenza sia la prevalenza della MP aumentano con l’età; basse prima della quinta decade di vita, aumentano nelle decadi successive con prevalenza del 2% negli ultrasessantenni. L’età costituisce un fattore di rischio indipendente così pure il sesso maschile e la familiarità.

E in Puglia Lo studio effettuato nella Regione Puglia invece (S. Giovanni Rotondo, 1994) indica una prevalenza cruda di circa 2 casi ogni 1000 abitanti, in linea con quella dei paesi occidentali.

Su questa base, vi sarebbero in  Puglia circa 8.000 casi, così potenzialmente suddivisi per provincia:

Provincia

 

n. abitanti (31 dic 2014) n. casi
Foggia 633.000 1.266
BAT 394.000 788
Bari 1.266.000 2.532
Taranto 590.000 1.180
Brindisi 400.000 800
Lecce 807.000 1.614
Totale 4.090.000 8.180

RETE PARKINSON DELLA REGIONE PUGLIA

PROVINCIA BARI

PROVINCIA BARI II° livello III° livello
DD.SS.SS (ambulatorio dedicato) UU.OO. c/o P.O. DBS D-DOPA Ricerca
DSS Altamura A.O.U. Policlinico di Bari Ente Ecclesiastico Miulli di Acquaviva delle Fonti Ente Ecclesiastico Miulli di Acquaviva delle Fonti Azienda Ospedaliero Universitaria Consorziale di Bari
DSS Bari Ospedale “Di Venere”   OSP. Altamura  
DSS Conversano OSP. Monopoli   A.O.U. Policlinico di Bari  
DSS Gravona OSP. Altamura      
DSS Mola di Bari Ente Ecclesiastico Miulli di Acquaviva delle Fonti      
DSS Molfetta        
DSS Monopoli        
DSS Putignano        
DSS Rutigliano        
DSS Gioia del Colle        

 

PROVINCIA BT

 

PROVINCIA BAT  II° livello III° livello

 

       
DD.SS.SS (ambulatorio dedicato) UU.OO.CC.  c/o P.O. DBS D-DOPA
       
DSS Andria OSP. Andria   OSPEDALE di Andria Bonomo
DDS Canosa OSP. Barletta    
DDS Bisceglie/Trani      
DSS Andria      

PROVINCIA DI LECCE

LECCE II° livello III° livello
           
DD.SS.SS ambulatori dedicati UU.OO.  c/o P.O. DBS D-DOPA Riabilitazione Ricerca
      Lecce Fazzi   Osp. Tricase – Centro Malattie Neurodegenerative ed Invecchiamento Cerebrale (UNIBA/Panico)
DSS Martano OSP. Tricase        
DSS Poggiardo OSP. Lecce        
DSS Lecce e Nardò OSP. Casarano        
DSS Lecce          
DSS Galatina          
DSS Maglie          
DSS Gagliano          
DSS Casarano          
DSS Nardò          

PROVINCIA DI BRINDISI

 

BRINDISI II°  livello III° livello
DD.SS.SS (ambulatorio dedicato) UU.OO.CC.  c/o P.O. DBS D-DOPA
OSP. Brindisi Ospedale Perrino di Brindisi Ospedale Perrino di Brindisi
DSS Brindisi
DSS Fasano-Ostuni
DSS Francavilla
DSS Mesagne

PROVINCIA DI FOGGIA

 

FOGGIA II° livello III° livello
         
DD.SS.SS (ambulatorio dedicato) UU.OO.CC.  c/o P.O. DBS D-DOPA Ricerca
         
DSS Foggia Azienda Ospedaliera OO.RR. Di Foggia   Azienda Ospedaliera OO.RR. Di Foggia Azienda Ospedaliera OO.RR. Di Foggia
DSS Manfredonia IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza   IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza
DSS Troia        
DSS Cerignola        
DSS Lucera        

PROVINCIA DI TARANTO

 

TARANTO II° livello III° livello
DD.SS.SS (ambulatorio dedicato) UU.OO.CC.  c/o P.O. DBS D-DOPA
OSP. “SS. Annunziata di Taranto
Villa Verde Taranto
DSS Taranto
DSS Grottaglie
DSS Martina Franca
DSS Gioia del colle

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.