Kids Party a Lecce

0
165
KIDS PARTY
Il Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni, dedicato al tema La città bambina, si concluede alle Manifatture Knos con la restituzione del laboratorio di Abbondanza e Bertoni, lo spettacolo finale del progetto “Rent a movement. Perché mi presti questo gesto?” e la tradizionale festa con le selezioni di Tobia Lamare.

Domenica 7 gennaio alle Manifatture Knos di Lecce si conclude la quarta edizione di “Kids. Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni”, dedicata al tema La città bambina. Dalle 16.30 la restituzione di “Corpo di famiglia in un interno”, laboratorio di teatro danza per famiglie condotto in questi giorni da Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, precursori del teatrodanza italiano. Un seminario per chi desidera fare esperienza dell’azione fisica in un incontro e scambio tra generazioni diverse. “Il nostro laboratorio apre le porte al pubblico per condividere alcune immagini e frammenti del lavoro svolto nei 5 giorni trascorsi insieme”, sottolineano Abbondanza e Bertoni. “Socchiuderemo le porte per una visione delicata su intimità e forme che generosamente i partecipanti ci hanno regalato… soprattutto con il permesso dei bambini”. Dalle 17 lo spettacolo del progetto “Rent a movement. Perché mi presti questo gesto?” di e con Elisa Cuppini del Teatro delle Briciole di Parma. Un progetto in divenire, per sua natura mutevole, ogni volta inedito perché creato dai cittadini. In questi giorni la coreografa e danzatrice ha accolto, infatti, gli abitanti invitandoli a lasciarle in prestito un movimento che può attingere al passato, al presente o al futuro. I gesti raccolti, documentati in un video, diventano una partitura coreografica, a cura dell’artista. A seguire il tradizionale Kids Party con numerosi ospiti e le selezioni musicali di Tobia Lamare.


Il Festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni
 ha proposto, dal 28 dicembre, dieci giorni di spettacoli con quasi sessanta replichdi compagnieattori e attrici provenienti dall’Italia e dall’estero, incontrilaboratorimostre, unfocus su Roberto Anglisani, una festa finale e una maggiore attenzione alle periferie. Fin dalla sua nascita Kids ha permesso a tutti i piccoli spettatori di partecipare alle attività proposte. In particolare, dalla scorsa edizione, è stata lanciata l’Operazione Robin Hood. È ancora possibile aderire acquistando un biglietto o un abbonamento (Kids Card) sospeso in  tutti i luoghi di spettacolo e in alcuni punti convenzionati. Tutte le associazioni che si occupano di promozione e tutela dei diritti dell’infanzia possono fare richiesta per prenotare gratuitamente i biglietti sospesi che verranno raccolti. (operazionerobinhood@gmail.com). Il Festival è organizzato da Regione Puglia (Assessorato all’Industria culturale e turistica), Teatro pubblico puglieseComune di LecceFactory Compagnia Transadriatica e Principio Attivo Teatro in collaborazione conManifatture KnosTeatro AntonianoMuseo Ferroviario della PugliaApulia Film Commission Cineporto di Lecce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here