JUDO, FINALI NAZIONALI PER 8 ATLETI SALENTINI

0
52

Si sono svolte nei giorni scorsi le qualificazioni regionali alla finale del Campionato Italiano Juniores M/F di Judo, in programma nel PalaPellicone di Ostia Lido (RM) domani e domenica. Due gli atleti salentini che si sono distinti nelle categorie maschili: nella categoria dei 73 kg si è classificato al 1° posto Matteo Sicuro della Nuova Judo Nippon di Martano, che ha confermato l’ottimo periodo che sta attraversando andando a vincere contro Michele Raspatelli dell’ASD Jigoro Kano di Mola (BA), Matteo Cappiello dell’Academy Judo di Veglie e Damiano Signorella della DOJO ARASHI di Cutrofiano nella categoria dei + 100 kg si è qualificato di diritto Giulio Lamanna della S.A.M. Dojo Arashi di San Cesario Nelle categorie femminili, la hanno ottenuto la qualificazione di diritto nelle rispettive categorie:
Aisha Scozzi dell’ASD Accademia Sport Salentu nella cat. 48 kg;
Martina Tanieli della S.A.M. Dojo Arashi di San Cesario nella cat. 52 kg;
Giorgia Vizzi dell’ASD Judo Club Olimpia Lizzanello nella cat. 70 kg ;
Predominio delle salentine nella categoria 63 kg, dove tre atlete su quattro hanno tagliato l’ambito
traguardo dell’accesso alla finale nazionale. Si tratta di: Valentina Azzarito della Nuova Judo Nippon di Martano, che ha superato Alessia Cappiello della Academy Veglie nel 1° incontro e Silvana Zaraj della Angel Devil di Corato nel 2°, perdendo poi la finale per il 1° posto contro Sara Pellegrini della Judo Trani; Gloria De Santis della Nuova Judo Nippon di Martano che, battuta nel 1° incontro da Sara Pellegrini (classificatasi poi 1ª) è stata ripescata e ha vinto il combattimento per la qualificazione a scapito dalla Zaraj; Alessia Cappiello della Academy Veglie: battuta all’esordio dalla Azzarito, ha battuto Teresa Paglialonga della Judo Club Ruffano nel ripescaggio. Tutti gli atleti qualificati hanno alle spalle un’esperienza tale da fan ben sperare in vista delle finali di Ostia, dove i promettenti judoka saranno accompagnati dai rispettivi tecnici: Cosimo Sicuro (uova Judo Nippon Martano), Rocchino Scozzi (Accademia Sport Salentu), Gianfranco Marchello (Judo Club Olimpia Lizzanello), Andrea Lettere (Scuola Arti Marziali Dojo Arashi San Cesario) e Antonio Carrozzo (Academy Judo Veglie).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here