Incendia il negozio del fratello al culmine di una lite, terrore a Nardò

0
314

Incendia il negozio del fratello al culmine di una lite, terrore a Nardò

Ha cercato di bruciare il negozio e la nipote commessa in un negozio gestito dal fratello. Un pomeriggio di follia quello accaduto a Nardò, dove una lite è degenerata e avrebbe potuto avere conseguenze ancora più serie. L’episodio è accaduto intorno alle 19 in via Generale Cantore ai danni del negozio di abbigliamento “Will be”: entrato con una tanica di benzina, l’uomo ha versato il liquido sui vestiti e sulla ragazza, appiccando il rogo. I clienti presenti sono usciti in preda al panico, allertando le forze dell’ordine e i vigili del fuoco. Per fortuna le fiamme hanno bruciato solo alcuni capi di vestiario, danneggiando il locale, ma senza provocare vittime o feriti.

Alla base del gesto dissapori familiari. L’uomo, fuggito dopo aver causato l’incendio, si è costituito alcune ore dopo dai carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.